Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa Conv. di S. Paolo apost.

Date rapide

Oggi: 25 gennaio

Ieri: 24 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportSalernitana, Colantuono fa la conta dei superstiti

Sport

Il trainer granata rischia di perdere Zortea. In avanti torna Djuric

Salernitana, Colantuono fa la conta dei superstiti

I granata avviano la preparazione in vista della gara di Firenze e il tecnico romano chiede gli straordinari allo staff sanitario

Scritto da (Michele Masturzo), lunedì 6 dicembre 2021 13:38:11

Ultimo aggiornamento lunedì 6 dicembre 2021 13:38:11

La Salernitana mette nel mirino la Fiorentina. Nella seconda trasferta di fila ancora una volta mister Colantuono dovrà fare la conta dei superstiti. A San Siro il tecnico romano ha dovuto sostituire ad inizio ripresa Zortea, vittima di un malanno muscolare. L'esterno di proprietà dell'Atalanta rischia di saltare la sfida del Franchi e il trainer granata ha davanti a sé due possibilità: proseguire con la linea difensiva a quattro, rispolverando il modulo con tre mastini e il rifinitore dietro due punte; oppure tornare alla difesa a tre, schierando come laterale di destra Kechrida. Molto dipenderà dalle condizioni di Ribery e Bonazzoli. Colantuono ha rivelato di aver chiesto un sacrificio all'asso transalpino, schierato da titolare al Meazza nonostante le precarie condizioni fisiche, visto che alla vigilia della gara in casa del Milan anche Bonazzoli aveva avuto dei problemi. A Firenze l'allenatore, già costretto a fare i conti con le indisponibilità prolungate di Gondo, Strandberg, Mamadou Coulibaly e Ruggeri, spera di poter impiegare dal primo minuto i due giocatori più talentuosi della rosa della Salernitana. Torneranno a disposizione del tecnico Gagliolo, che ha saltato il match in terra lombarda per gastroenterite, e Obi, convocato ma non utilizzato da Colantuono in quanto non al meglio. Inoltre, viene segnalato in crescita pure Capezzi che, dopo aver ritrovato il campo contro la Juventus, è rimasto in panchina contro i rossoneri. In avanti, Djuric dovrebbe rilevare lo spento Simy. I granata che fanno una fatica incredibile a fare gol (in particolare contro le squadre che stazionano nella parte sinistra della classifica) e che incassano più di due gol di media a partita, dovranno trovare il modo di essere più efficaci nella metà campo avversaria (l'ex di turno Ribery avrà voglia di farsi rimpiangere dai tifosi viola) ma soprattutto di fermare l'implacabile Vlahovic, capocannoniere del campionato con 13 gol all'attivo.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Serie A, l'Inter allunga sulle inseguitrici

Altro turno favorevole all'Inter, che supera in rimonta un coriaceo Venezia e, approfitta del pareggio ad occhiali tra Milan e Juventus, ora è a +4 sulle seconde (i partenopei hanno agganciato i ragazzi di Pioli a quota 49). Su un prato al limite della praticabilità, a San Siro, rossoneri e bianconeri...

Sport

Derby, il Napoli batte la Salernitana 4-1

La Salernitana si presenta allo stadio Diego Armando Maradona con 12 indisponibili e due atleti appena guariti dal Covid. Esordio nell'undici titolare per il giovane Vergani, che fa coppia in attacco con Bonazzoli. Nel Napoli, Mertens vince il ballottaggio con Osimhen. Panchina per Insigne e Ospina....

Sport

L’Alma Salerno concede il bis, battuto il Real Ciampino per 4-3

L'Alma Salerno domina nel primo tempo, rischia nel secondo, ma poi, con il gol di Morgato quasi allo scadere si aggiudica l'incontro con il Real Ciampino per 4-3, in occasione della prima giornata di ritorno del campionato di serie B. La squadra di Magalhaes concede il bis e conquista la seconda vittoria...

Sport

Salernitana, con otto positivi si gioca a Napoli

Ci sono le regole e queste vanno sempre rispettate. Poi c'è il buon senso che dovrebbe spingere a riflessioni e decisioni precise nel rispetto della salute e della regolarità del campionato. Perché giocare partite con squadre decimate dal Covid non ha senso. Discorso che riguarda la Salernitana ma anche...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana