Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. M. Maddalena de' Pazzi

Date rapide

Oggi: 25 maggio

Ieri: 24 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportSalernitana, Colantuono studia la formazione anti-Spezia

Sport

Il trainer granata non ha ancora deciso con quale modulo schierare i suoi, la base di partenza è la difesa a quattro

Salernitana, Colantuono studia la formazione anti-Spezia

Per lo scontro diretto coi liguri il tecnico romano potrà contare anche sugli ultimi arrivati Mikael ed Ederson

Scritto da (Michele Masturzo), giovedì 3 febbraio 2022 11:41:24

Ultimo aggiornamento giovedì 3 febbraio 2022 11:41:24

La Salernitana continua a lavorare in vista della sfida di lunedì sera con lo Spezia. Nello scontro diretto di vitale importanza coi liguri, mister Colantuono avrà la possibilità di schierare immediatamente alcuni dei nuovi acquisti, anche se non tutti sono al top della condizione ed altri avranno sostenuto solo pochi allenamenti coi nuovi compagni e di certo avranno bisogno di un po' di tempo per assimilare i dettami tattici dell'allenatore.

Contro i bianconeri la Salernitana di sicuro si schiererà con la linea difensiva a quattro. Davanti a Sepe, Mazzocchi e il rientrante Ranieri saranno i cursori laterali, mentre Fazio e Dragusin potrebbero comporre una coppia centrale nuova di zecca, Radovanovic, Gyomber e Gagliolo al pari di Veseli sono pronti all'occorrenza.

Dalla cintola in su c'è qualche dubbio in più. I granata potrebbero presentarsi in campo con due mastini (Lassana Coulibaly ed uno tra Bohinen ed Ederson), tre mezze punte (Verdi, Mousset e Perotti, con Ribery e Bonazzoli pronti a subentrare) ed un centravanti (con Djuric in vantaggio su Mikael), oppure con una mediana a tre (Kastanos potrebbe essere "ripescato") e un rifinitore (Verdi) dietro due attaccanti (Mousset e Djuric) o ancora con due sottopunte (Verdi e Perotti) a ridosso del punto di riferimento più avanzato (Mousset per attaccare la profondità).

Di certo, nonostante il caso di positività emerso nei giorni scorsi, le assenze di Mamadou Coulibaly, Ruggeri, Schiavone, Capezzi e Strandberg (gli ultimi due rimasti fuori lista), ora Colantuono ha davvero solo l'imbarazzo della scelta e dovrà essere bravo a comprendere chi possa essere chiamato immediatamente in causa in questo instant team che dovrà cercare di macinare punti a ritmo sostenuto per cercare di centrare la mission impossible della permanenza in Serie A.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Salernitana, piano di cinque anni in serie A

Cinque anni per passare dalla salvezza ad un posto di centro classifica e magari all'Europa. Il progetto sportivo della Salernitana è importante e punta in alto. Non mancano le ambizioni al presidente Danilo Iervolino che vuole essere protagonista nel calcio italiano e non una semplice meteora. Pronto...

Sport

Nicola alla Salernitana per un altro anno

Davide Nicola guiderà ancora la Salernitana. Trovato l'accordo, con contratto annuale, tra l'allenatore e Danilo Iervolino, con l'approvazione di Walter Sabatini. Si prosegue lungo la strada intrapresa il 15 febbraio, il giorno dopo San Valentino. Sembra una storia d'amore quella tra Nicola e Salerno....

Sport

Riscatti, la salvezza regala alla Salernitana una buona base da cui ripartire

La permanenza in Serie A, fondamentale per costruire qualcosa di ambizioso in futuro, ha un costo notevole per le casse della Salernitana. La salvezza fa infatti scattare in automatico i riscatti di Bohinen, Mikael, Mazzocchi, Jaroszynski e Sepe, oltre ai rinnovi di Ribery e Obi. Per il centrocampista...

Sport

Prestiti e scadenze, il futuro di Verdi e Djuric è tutto da scrivere

La rosa della Salernitana, tra agosto e gennaio scorsi è stata allestita anche con diversi elementi giunti in prestito secco. Nel caso di Bonazzoli, nel passaggio a titolo temporaneo alla Salernitana erano stati già fissati riscatto in favore del club granata e controriscatto da parte della Sampdoria...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana