Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. M. Maddalena de' Pazzi

Date rapide

Oggi: 25 maggio

Ieri: 24 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportSalernitana, Colantuono vara un assetto ancora più propositivo

Sport

Con Ederson in campo il modulo ad albero di Natale può diventare 4-2-3-1 in fase offensiva. Perotti e Djuric nell'undici titolare

Salernitana, Colantuono vara un assetto ancora più propositivo

I granata devono vincere in casa del Genoa per alimentare le residue speranze di salvezza

Scritto da (Michele Masturzo), venerdì 11 febbraio 2022 13:09:38

Ultimo aggiornamento venerdì 11 febbraio 2022 13:09:38

Sarà una Salernitana votata ad offendere e che affronterà l'impegno con piglio battagliero quella che Colantuono ha in mente di proporre al Ferraris. Nello scontro diretto col Genoa, i granata hanno assoluto bisogno dei 3 punti per poter continuare a sperare nella salvezza. E allora ecco che il tecnico romano è pronto a varare un assetto inedito. La Salernitana giocherà col 4-3-2-1, ma la presenza in campo di un elemento con le caratteristiche di Ederson, all'esordio dal primo minuto, consentirà al team dell'ippocampo di poter contare su un elemento che accompagna puntualmente la manovra offensiva e, quindi, di creare la superiorità nella metà campo avversaria. Non sarà l'unica novità di formazione: rispetto al match pareggiato con lo Spezia, Perotti e Djuric dovrebbero scalzare Ribery e Mousset dall'undici di partenza. A gara in corso, in caso di necessità, la Salernitana potrebbe anche giocare con un fantasista dietro due punte di ruolo, con Mikael pronto ad entrare nella ripresa.

I granata dovrebbero scendere in campo con il modulo ad albero di Natale: Sepe tra i pali; pacchetto arretrato confermato con Mazzocchi, Dragusin, Fazio e Ranieri; in mediana Lassana Coulibaly, Radovanovic ed Ederson (che dovrebbe dar vita ad una staffetta con Bohinen); Verdi e Perotti a supporto di Djuric.

Il Genoa di Blessin, che ha recuperato almeno per la panchina Rovella e Criscito, risponderà col 4-2-3-1: Sirigu in porta; Hefti, Vanhesuden, Vasquez e Cambiaso in difesa; Sturaro e Badelj formeranno la diga centrale; Gudmunsson, Amiri e Yeboah agiranno alle spalle di Destro.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Salernitana, piano di cinque anni in serie A

Cinque anni per passare dalla salvezza ad un posto di centro classifica e magari all'Europa. Il progetto sportivo della Salernitana è importante e punta in alto. Non mancano le ambizioni al presidente Danilo Iervolino che vuole essere protagonista nel calcio italiano e non una semplice meteora. Pronto...

Sport

Nicola alla Salernitana per un altro anno

Davide Nicola guiderà ancora la Salernitana. Trovato l'accordo, con contratto annuale, tra l'allenatore e Danilo Iervolino, con l'approvazione di Walter Sabatini. Si prosegue lungo la strada intrapresa il 15 febbraio, il giorno dopo San Valentino. Sembra una storia d'amore quella tra Nicola e Salerno....

Sport

Riscatti, la salvezza regala alla Salernitana una buona base da cui ripartire

La permanenza in Serie A, fondamentale per costruire qualcosa di ambizioso in futuro, ha un costo notevole per le casse della Salernitana. La salvezza fa infatti scattare in automatico i riscatti di Bohinen, Mikael, Mazzocchi, Jaroszynski e Sepe, oltre ai rinnovi di Ribery e Obi. Per il centrocampista...

Sport

Prestiti e scadenze, il futuro di Verdi e Djuric è tutto da scrivere

La rosa della Salernitana, tra agosto e gennaio scorsi è stata allestita anche con diversi elementi giunti in prestito secco. Nel caso di Bonazzoli, nel passaggio a titolo temporaneo alla Salernitana erano stati già fissati riscatto in favore del club granata e controriscatto da parte della Sampdoria...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana