Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Emilio martire

Date rapide

Oggi: 28 maggio

Ieri: 27 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportSalernitana, Dybala e Vlahovic trascinano la Juventus al successo

Sport

Gli ingressi di Ederson e Verdi regalano vivacità alla manovra nella ripresa. Dopo la sosta 10 partite ad affrontare come altrettante finali

Salernitana, Dybala e Vlahovic trascinano la Juventus al successo

I granata pagano un atteggiamento eccessivamente rinunciatario nel primo tempo. Male Perotti al debutto da titolare

Scritto da (Michele Masturzo), lunedì 21 marzo 2022 10:26:00

Ultimo aggiornamento lunedì 21 marzo 2022 10:26:00

La Salernitana a Torino incassa la 18esima sconfitta su 28 partite disputate, troppo più forte la Juventus che, nonostante la crisi di nervi dettata dall'eliminazione dalla Champions League e certificata dalla lite tra Dybala e Allegri alla vigilia del match, sblocca il risultato dopo neanche 5 minuti, proprio con la Joya. Cuadrado e Vlahovic nascondono la palla, il numero 10 bianconero riceve in area e si gira così velocemente da sorprendere l'intera retroguardia granata. L'1-0 è un gioco da ragazzi. Il raddoppio è l'ennesimo gol preso in fotocopia dal team dell'ippocampo, con spiovente dalla corsia laterale (stavolta quella di destra) e Vlahovic che svetta di testa cogliendo impreparati i centrali granata e trafigge Sepe, fermo sulla linea di porta. L'ex portiere del Parma a questo punto abbassa la saracinesca ed impedisce che la squadra di casa cali il tris. Ma è troppo tardi. Il primo tempo impalpabile di Perotti, al debutto da titolare, la giornata storta di Lassana Coulibaly, l'innegabile ritardo fisico di diversi elementi (come Radovanovic e Ruggeri) fanno sì che la Juve archivi la pratica già all'intervallo. Nella ripresa, gli ingressi di Ederson e Verdi regalano vivacità alla squadra di Nicola che crea qualche grattacapo a Szczęsny col soilito Bonazzoli: il suo sinistro su sponda di Djuric avrebbe meritato maggior fortuna. Finisce 2-0 e i tifosi, almeno 2 mila quelli presenti all'Allianz Stadium, continuano a cantare, ricevendo i complimenti del pubblico di casa ed incantando anche il presidente Iervolino presente in Tribuna, al quale non è piaciuto il risveglio tardivo e l'atteggiamento timoroso mostrato nel primo tempo dalla squadra. Mancano 10 partite da affrontare come se fossero 10 finali, come ha detto anche il diesse Sabatini. Non è ancora il momento di alzare bandiera bianca. Ma di certo non si potranno fare ulteriori regali agli avversari che restano da affrontare da qui alla fine del campionato, se davvero si vuole provare a compiere la mission impossible di riaprire i giochi per la salvezza. E anche Nicola dovrà cercare di utilizzare al meglio il materiale umano a sua disposizione, perché le sue scelte (in particolare quelle iniziali), così come il mancato impiego di alcuni dei nuovi acquisti (vedi Bohinen) stanno facendo storcere il muso ai supporters granata.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Salerno Basket '92, domani gara 1 a Livorno

Dopo un weekend di pausa, torna il campionato di Serie B femminile, con la semifinale dei play off nazionali. La Salerno Basket '92 va a giocarsi l'accesso all'ultimo atto degli spareggi per la promozione in Serie A2 femminile nel doppio confronto con la Jolly Acli Livorno. Il primo atto si disputerà...

Sport

Iscrizione, ecco tutti gli step da compiere

Vinta sul campo la battaglia per la permanenza in Serie A, la Salernitana nelle prossime settimane sarà impegnata nella partita invisibile, quella relativa all'iscrizione al prossimo campionato. L'ad Milan ed il segretario generale Dibrogni stanno iniziando a sistemare gli incartamenti, visto che per...

Sport

Rientri dai prestiti, c'è un esercito di giocatori da piazzare

E' appena finita la stagione 2021/22 e la Salernitana sta già iniziando a programmare la prossima, mettendo le basi a livello organizzativo in chiave futura. Ma non mancano i problemi. Nei prossimi giorni, infatti, Walter Sabatini, oltre a definire le posizioni degli attuali componenti della rosa ed...

Sport

L'Handball Lanzara sfiora la promozione in A1

L'avventura dell'Handball Lanzara nei play off per la promozione in Serie A1 è terminata in semifinale. La squadra salernitana ha fatto sognare i suoi tifosi. "La Casa della Pallamano" di Chieti ha visto i rossoblu ribaltare i pronostici della vigilia e sfiorare addirittura la promozione in massima serie....

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana