Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Mario martire

Date rapide

Oggi: 19 gennaio

Ieri: 18 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportSalernitana, il gioco delle coppie è ancora incompleto

Sport

In ritiro il tecnico marchigiano ed il suo staff hanno lavorato con tanti calciatori destinati a partire

Salernitana, il gioco delle coppie è ancora incompleto

Il mercato dei granata deve entrare nel vivo quanto prima, l'organico a disposizione di Castori presenta diverse lacune

Scritto da (Michele Masturzo), giovedì 29 luglio 2021 13:12:48

Ultimo aggiornamento giovedì 29 luglio 2021 13:16:29

Come ogni estate, nel calciomercato riveste un ruolo importante il gioco delle coppie, che consente agli allenatori di avere a disposizione un organico completo in tutti i reparti. Analizzando l'attuale rosa della Salernitana, si può notare come questo gioco al momento proponga un risultato insoddisfacente.

Al portiere titolare, Belec, non esiste ad oggi alternativa: in rosa ci sono solo i giovani Russo e De Matteis. Serve un secondo affidabile.

Come centrali difensivi, Bogdan, Strandberg, Gyomber e Veseli sono certi di disputare la A con i granata, ci sono valutazioni in corso su Aya, Galeotafiore dovrebbe andare a farsi le ossa altrove. Bisognerà completare il pacchetto arretrato come richiesto dall'allenatore.

Sulla corsia di destra per il momento può disimpegnarsi solo l'under Zortea (tra i più positivi in questo ritiro di Cascia), motivo per cui qualche interprete del ruolo deve necessariamente arrivare. Mentre a sinistra c'è traffico, con l'usato sicuro Jaroszynski (che all'occorrenza può fare pure il marcatore), il sorprendente Ruggeri e Sy, che sembra indietro nelle gerarchie del mister, nonostante un notevole potenziale fisico.

A centrocampo, Coulibaly, Obi e Capezzi sono intercambiabili come interni, Di Tacchio (un'incognita in Serie A) è il mastino da utilizzare davanti alla difesa. Schiavone potrebbe partire qualora venisse ingaggiato un mediano che possa fornire maggiori garanzie di tenuta. Serve anche un altro interno, con caratteristiche diverse da quelle dei tre succitati. Boultam e Vitale hanno numeri interessanti, ma devono giocare con continuità e lo faranno quasi certamente in altre piazze.

L'attacco è chiaramente la nota dolente e va rimpolpato urgentemente con uomini di peso e in grado di assicurare gol. Solo Djuric, che pure ha il contratto in scadenza e attende novità al riguardo, fornisce garanzie. Kristoffersen a breve potrebbe essere dirottato altrove, al pari del giovane D'Andrea, altro ragazzo da tenere sotto osservazione in chiave futura. Cavion, provato da sottopunta contro il Gubbio, rende al meglio qualche metro più indietro e potrebbe al limite rappresentare un'alternativa di qualità in mediana, se ci sarà spazio libero in lista per un giocatore esordiente in massima serie. Su di lui sono in corso valutazioni da parte dello staff e del direttore Fabiani.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Salernitana, i tifosi vogliono tagliare i ponti col passato e godersi la nuova era

A volte ritornano. Durante la puntata di Report andata in onda ieri sera su Rai 3, si riaffaccia un passato fatto di continui scambi di giocatori (alcuni mai utilizzati dalla Lazio), di "valorizzazioni" e flusso di denaro che si può iscrivere a bilancio ma che si concretizza solo al realizzarsi di determinate...

Sport

Mercato, Salernitana vicinissima a Sepe

Nel corso della conferenza stampa di ieri Walter Sabatini ha lasciato intendere che alla Salernitana servano almeno 5/6 rinforzi di spessore, per poter ambire alla salvezza. Inevitabilmente, a ciascun innesto dovrà fare da contraltare una cessione o comunque un'esclusione dalla lista dei 25 che andrà...

Sport

Sabatini, un campione che non ha paura della tempesta

Iervolino lo definisce il primo "Campione" a cui affida le speranze di salvezza della Salernitana, chiamata a scalare e superare cime tempestose, quelle citate da Sabatini ieri in conferenza stampa. Dopo la vittoria dello Spezia in casa del Milan, il quadro della situazione in casa granata è diventato...

Sport

Formazione, mister Colantuono attende rinforzi e recuperi

La formazione da opporre al Napoli? La faranno, in parte, il mercato e la situazione relativa ai contagi. Ieri la Salernitana ha comunicato ufficialmente che c'è un altro positivo (sono sei in totale nel gruppo squadra), ma che si registrano anche delle negativizzazioni. Di certo allo stadio Diego Armando...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana