Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 17 ore fa S. Domenico di Guzman

Date rapide

Oggi: 8 agosto

Ieri: 7 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportSalernitana, l'analisi della rosa evidenzia ancora lacune

Sport

Servono un paio di difensori, altrettanti centrocampisti e almeno una punta. Altri innesti solo in caso di partenze "eccellenti"

Salernitana, l'analisi della rosa evidenzia ancora lacune

Il diesse De Sanctis farà di tutto per regalare un organico (quasi) completo al tecnico entro il 7 agosto

Scritto da (Michele Masturzo), martedì 26 luglio 2022 12:13:11

Ultimo aggiornamento martedì 26 luglio 2022 12:13:11

L'analisi della rosa attuale della Salernitana fa ben comprendere dove e quanto ci sia ancora urgenza e necessità di intervenire, in vista dell'avvio ufficiale della stagione 2022/23. Per consegnare a mister Nicola una rosa completa in ogni reparto prima del 7 agosto, quando il team dell'ippocampo riceverà la visita del Parma per l'esordio in Coppa Italia, il diesse De Sanctis dovrà stringere i tempi per diverse operazioni.

Se tra i pali, finchè non si registreranno cessioni (Fiorillo è richiesto dal Pescara, Micai dalla Reggina), la Salernitana non ha urgenza di intervenire, è evidente che qualcosa vada fatto in difesa. A differenza di Radovanovic, fermo per noie ad un polpaccio, Fazio è tornato a lavorare in gruppo e con lui, ad oggi, sono disponibili solo Pirola, Veseli e Motoc. Lovato ne avrà per due mesi, Gyomber sta recuperando dopo l'infortunio al tendine d'Achille, ma ad inizio campionato non sarà di certo al top. Mantovani è sul mercato. Servono almeno due innesti nel pacchetto arretrato, che sappiano disimpegnarsi come terzo di destra e, all'occorrenza, come centrale.

Sulle corsie laterali, dove sono giunti Sambia e Bradaric, servirà un altro esterno a destra se Mazzocchi confermerà la volontà di cambiare aria. Sull'out opposto, si va verso la riconferma di Jaroszynski, presentatosi in ottime condizioni in ritiro, motivo per cui per ora non è stata presa in considerazione l'ipotesi del ritorno di Ranieri. Andrà trovata collocazione a Kechrida e Sy. In mezzo al campo, dopo l'addio di Ederson si avverte forte la necessità di alzare il tasso tecnico e di pericolosità in termini di inserimenti in zona gol. Bohinen e Lassana Coulibaly sono un'ottima base da cui ripartire, Capezzi sta facendo bene in questo avvio di ritiro ma non dà garanzie dal punto di vista della tenuta fisica, Mamadou Coulibaly è in rodaggio dopo un'annata storta. Partiranno sicuramente Boultam e Cavion nonappena arriveranno rinforzi (serve un regista di scorta) e almeno una mezzala brava negli sganciamenti offensivi. In avanti, con Bonazzoli e Botheim la Salernitana è già ben messa, ma per far ambientare con tranquillità il norvegese evitando di "bruciarlo", serve una punta che sappia come si fa gol con regolarità in Serie A. Per il resto, Valencia è tutto da scoprire, Ribery è carico a pallettoni e Kristoffersen pare si sia meritato una chance. Vergani è un under e non occupa spazio in lista. Andranno sistemati Simy, Mikael, D'Andrea, mentre Orlando dovrà aspettare la seconda metà di stagione dopo l'infortunio al ginocchio rimediato ad Alessandria.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Possibile scambio Mazzocchi-Maggiore

Predica calma e pazienza De Sanctis sul mercato, sicuro che arriveranno rinforzi importanti al tempo giusto. Il direttore sportivo della Salernitana è convinto che già adesso la squadra sia più forte di quella dell'anno scorso e che lo sarà ancora di più con i prossimi acquisti. "Saranno almeno tre o...

Sport

Salernitana, presentate le divise ufficiali 2022/23

Nel corso del Memorial Angelo Iervolino la Salernitana ha presentato le tre maglie da gioco che indosserà nel corso della stagione 2022/23. Le gigantografie apposte in Curva Nord sono state svelate nel corso della serata. La divisa ufficiale per le gare casalinghe non è molto diversa da quella dello...

Sport

Iervolino jr, esordio all'Arechi in prima squadra

Uno dei momenti più emozionanti della serata di ieri si è registrato alla mezzora della partita tra Salernitana e Reggina, quando mister Davide Nicola ha inviato Antonio Pio Iervolino ad entrare in campo. Il giovane centrocampista, dunque, ha avuto la possibilità di fare il proprio esordio in prima squadra,...

Sport

Salernitana incompleta, l'Adana vince il Memorial

L'Adana Demirspor si aggiudica la prima edizione del Torneo intitolato alla memoria di Angelo Iervolino, il compianto fratello del presidente della Salernitana Danilo, scomparso prematuramente a causa di un mieloma, una forma di leucemia. Proprio per questo motivo l'incasso della manifestazione, alla...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana