Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 16 ore fa S. Ambrogio vescovo

Date rapide

Oggi: 7 dicembre

Ieri: 6 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportSalernitana-Pordenone oggi all’Arechi: granata a caccia del riscatto, Castori suona la carica

Sport

Ultima sfida prima della pausa di gennaio, per l'occasione si torna al 4-4-2

Salernitana-Pordenone oggi all’Arechi: granata a caccia del riscatto, Castori suona la carica

Lo scorso anno, contro la squadra di Tesser, Di Tacchio e soci calarono il poker

Scritto da (Francesca De Simone), lunedì 4 gennaio 2021 11:56:16

Ultimo aggiornamento lunedì 4 gennaio 2021 11:56:40

Salernitana - Pordenone è un classico delle festività natalizie: nella precedente stagione, in quello che è anche l'unico precedente tra le due squadre, si andò in scena all'Arechi nel giorno di Santo Stefano. In questo campionato, invece, a ridosso dell'Epifania. Nello scorso torneo ai granata andò di lusso, con il poker calato grazie alle doppiette di Djuric e Kiyine. Salernitana - Pordenone è anche la sfida che chiude il tour de force granata, il terribile filotto di gare ravvicinate, ricco di confronti diretti.

Mister Castori vuole terminare in bellezza prima dello stop. E' per questo che, a quanto pare si cambia registro tattico, si torna al 4-4-2 già impiegato nell'ultima partita casalinga del 2020 contro l'Entella. In difesa il sacrificato di turno sarà Mantovani, mentre Lopez tirerà un po' il fiato. Contro il Pordenone, quindi, davanti a Belec ci saranno Aya e Gyomber al centro, ai loro lati Casasola a destra e Veseli a sinistra, mediana con Di Tacchio e Capezzi, gli esterni saranno Cicerelli e Kupisz, in avanti Tutino e Djuric. La Salernitana va a segno, in casa, da 25 partite di fila, per un totale di 47 marcature (escludendo il 3-0 a tavolino di Salernitana-Reggiana, serie B, lo scorso 31 ottobre). L'ultimo stop risale al 15 settembre 2019, nello 0-2 subito dal Benevento. Quella granata inoltre è una delle due compagini cadette (l'altra è l'Empoli) ancora imbattuta in casa in questo campionato.

Sul fronte opposto, il Pordenone di Tesser si presenterà all'Arechi con il 4-3-1-2: Perisan in porta, Berra, Barison, Bassoli, Falasco in difesa, Magnino, Calò, Scavone a centrocampo, Mallamo sulla trequarti alle spalle di Ciurria e Diaw. Quest'ultimo, accanto a Massimo Coda, è uno dei due giocatori più determinanti nella B 2020/21 dopo 16 turni: 10 i punti portati dai due attaccanti alle rispettive squadre, con le loro reti decisive. Otto sfide tecniche fra Fabrizio Castori ed Attilio Tesser: score in parità con 3 vittorie per parte e 2 pareggi. Arbitrerà il sig. Antonio Rapuano della sezione di Rimini.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Cessione Salernitana, due (forse tre) proposte giunte via Pec

C'è una città che attende con ansia notizie sulla cessione della Salernitana, una tifoseria che ha portato 19500 persone all'Arechi contro la Juventus (con una coreografia che ha fatto il giro del mondo), 7 mila a Roma contro la Lazio, 4000 mila e più a San Siro contro il Milan. Dietro questi numeri...

Sport

Salernitana, Colantuono fa la conta dei superstiti

La Salernitana mette nel mirino la Fiorentina. Nella seconda trasferta di fila ancora una volta mister Colantuono dovrà fare la conta dei superstiti. A San Siro il tecnico romano ha dovuto sostituire ad inizio ripresa Zortea, vittima di un malanno muscolare. L'esterno di proprietà dell'Atalanta rischia...

Sport

Serie A, Fiorentina e Juventus scavalcano la Roma

Dopo le prime della classe, scese in campo di sabato, la domenica delle inseguitrici si apre con il blitz della Fiorentina a Bologna. Ospiti in vantaggio subito dopo la mezzora grazie ad un puntuale inserimento di Maleh. I padroni di casa, però, prima dell'intervallo trovano il pari con una bella rete...

Sport

Salernitana sconfitta a San Siro

A San Siro le luci sulla Salernitana si spengono con l'ennesima battuta d'arresto: la dodicesima su sedici gare disputate. Il Milan vince 2-0 con le reti di Kessie e Saelemaekers e chiude la pratica già nel primo tempo. Nella formazione granata si rivede Ribery che stringe i denti, torna titolare e gioca...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi