Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 17 ore fa S. Ambrogio vescovo

Date rapide

Oggi: 7 dicembre

Ieri: 6 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportSalernitana, rendimento esterno ancora "balbettante"

Sport

Castori conferma il 3-5-2 a Frosinone e spera di poter impiegare Tutino

Salernitana, rendimento esterno ancora "balbettante"

Nessuno come i granata nelle gare casalinghe, ma in trasferta Di Tacchio e soci possono far meglio

Scritto da (Michele Masturzo), giovedì 17 dicembre 2020 12:21:00

Ultimo aggiornamento giovedì 17 dicembre 2020 12:28:16

Prima per rendimento casalingo (con 17 punti conquistati su 21 disponibili, 2,3 di media nei 7 incontri disputati), la Salernitana può sicuramente fare meglio in trasferta. Lontano dall'Arechi i granata hanno conquistato 7 punti in 5 gare (poco più di 1 di media) e, soprattutto, sono andati incontro alle 2 sconfitte fin qui rimediate in stagione (in casa di Spal e Brescia). In trasferta il team di Castori sembra come sull'ottovolante.

Per continuare a coltivare propositi ambiziosi, invece, Di Tacchio e soci dovranno cercare di diventare molto continui ed efficaci non solo tra le mura amiche ma anche nella loro versione esterna. Per quanto riguarda la formazione da opporre al Frosinone, Castori sembra intenzionato a confermare anche allo Stirpe il 3-5-2 e, di conseguenza, le due squadre si sfideranno con atteggiamento tattico speculare. Non dovrebbero esserci novità in difesa né in attacco, dove pure destano un pizzico di apprensione le condizioni di Tutino (alle prese con un leggero stato di affaticamento muscolare).

L'undici di partenza potrebbe essere ritoccato, invece, sulle corsie esterne ed in mediana. Davanti a Belec dovrebbero essere riproposti Aya, Gyomber e Mantovani, con Bogdan e Veseli come alternative. In mezzo al campo si rivedrà proprio capitan Di Tacchio, ai suoi lati dovrebbero confermati Capezzi (in gol contro il Lecce) ed Anderson, anche se Schiavone proverà a scalzare il brasiliano. In questo caso Castori punterebbe su un centrocampo da battaglia. Solo panchina per Dziczek. Sulle corsie esterne, uno tra Kupisz e Cicerelli potrebbe rilevare Casasola sulla destra; mentre Lopez, autore del fallo da rigore che ha regalato il pareggio al Lecce, andrà a caccia di riscatto sulla corsia mancina. In avanti, Djuric dovrebbe tornare a far coppia con Tutino. Castori non vuole prendere in considerazione l'idea di privarsi del contributo dell'attaccante scuola Napoli. In caso estremo, Gondo sarebbe favorito rispetto a Giannetti ed Antonucci per prendere il suo posto in campo.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Cessione Salernitana, due (forse tre) proposte giunte via Pec

C'è una città che attende con ansia notizie sulla cessione della Salernitana, una tifoseria che ha portato 19500 persone all'Arechi contro la Juventus (con una coreografia che ha fatto il giro del mondo), 7 mila a Roma contro la Lazio, 4000 mila e più a San Siro contro il Milan. Dietro questi numeri...

Sport

Salernitana, Colantuono fa la conta dei superstiti

La Salernitana mette nel mirino la Fiorentina. Nella seconda trasferta di fila ancora una volta mister Colantuono dovrà fare la conta dei superstiti. A San Siro il tecnico romano ha dovuto sostituire ad inizio ripresa Zortea, vittima di un malanno muscolare. L'esterno di proprietà dell'Atalanta rischia...

Sport

Serie A, Fiorentina e Juventus scavalcano la Roma

Dopo le prime della classe, scese in campo di sabato, la domenica delle inseguitrici si apre con il blitz della Fiorentina a Bologna. Ospiti in vantaggio subito dopo la mezzora grazie ad un puntuale inserimento di Maleh. I padroni di casa, però, prima dell'intervallo trovano il pari con una bella rete...

Sport

Salernitana sconfitta a San Siro

A San Siro le luci sulla Salernitana si spengono con l'ennesima battuta d'arresto: la dodicesima su sedici gare disputate. Il Milan vince 2-0 con le reti di Kessie e Saelemaekers e chiude la pratica già nel primo tempo. Nella formazione granata si rivede Ribery che stringe i denti, torna titolare e gioca...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi