Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. M. Maddalena de' Pazzi

Date rapide

Oggi: 25 maggio

Ieri: 24 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportSalernitana sconfitta ma convincente: più luci che ombre con l'Aston Villa

Sport

Al Villa Park i granata non sfigurano

Salernitana sconfitta ma convincente: più luci che ombre con l'Aston Villa

Il mister ha già 'castorizzato' i nuovi arrivati

Scritto da (Antonio Esposito), lunedì 9 agosto 2021 14:22:30

Ultimo aggiornamento lunedì 9 agosto 2021 14:22:30

La Salernitana torna da Birmingham con qualche certezza in più e qualche dubbio in meno. Al di là del risultato, è pur sempre calcio d'agosto, la squadra di Castori non ha sfigurato contro l'Aston Villa. Anzi. Con un pizzico di fortuna in più, dopo il gol del vantaggio di Obi se Zortea non si fosse fatto ipnotizzare dal portiere avversario, avremmo visto ben altra partita. La certezza è nel lavoro di Fabrizio Castori che si conferma tecnico attento e puntuale nella formazione del gruppo e nella sua capacità di renderlo squadra. Cinque undicesimi erano nuovi innesti eppure sono sembrati tutti castorizzati alla perfezione. Inseriti al meglio nell'organico, o in quello che resta, che ha vinto il campionato di serie B. Ci è piaciuto il piglio della squadra granata, il coraggio ed anche il ritmo. C'è piaciuta l'intensità con cui la squadra ha approcciato l'impegno giocandosela a viso aperto contro i «villans». Se vai al Villa Park e giochi senza paura, senza avere tremori alle gambe allora puoi giocare in qualsiasi stadio senza subire l'impatto ed i contraccolpi psicologici. E fin qui è stato bravo il mister a catechizzare a dovere i suoi. Altrettanto bravo dovrà essere Castori a farsi completare la squadra anche perché la tenuta difensiva va rivista, bisogna aspettare i due Coulibaly ma a centrocampo manca un regista di qualità che illumini la manovra ma manca soprattutto il reparto avanzato. La prossima settimana c'è il primo impegno ufficiale con il debutto in Coppa Italia. Poi il 22 agosto la prima in campionato a Bologna. Insomma i tempi di intervento si sono ristretti. La strada intrapresa dal mister sembra buona, fa ben sperare. Sarebbe un peccato cominciare con il piede sbagliato la stagione vanificando quanto di buono ha già fatto mister Castori fino a questo momento.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Salernitana, piano di cinque anni in serie A

Cinque anni per passare dalla salvezza ad un posto di centro classifica e magari all'Europa. Il progetto sportivo della Salernitana è importante e punta in alto. Non mancano le ambizioni al presidente Danilo Iervolino che vuole essere protagonista nel calcio italiano e non una semplice meteora. Pronto...

Sport

Nicola alla Salernitana per un altro anno

Davide Nicola guiderà ancora la Salernitana. Trovato l'accordo, con contratto annuale, tra l'allenatore e Danilo Iervolino, con l'approvazione di Walter Sabatini. Si prosegue lungo la strada intrapresa il 15 febbraio, il giorno dopo San Valentino. Sembra una storia d'amore quella tra Nicola e Salerno....

Sport

Riscatti, la salvezza regala alla Salernitana una buona base da cui ripartire

La permanenza in Serie A, fondamentale per costruire qualcosa di ambizioso in futuro, ha un costo notevole per le casse della Salernitana. La salvezza fa infatti scattare in automatico i riscatti di Bohinen, Mikael, Mazzocchi, Jaroszynski e Sepe, oltre ai rinnovi di Ribery e Obi. Per il centrocampista...

Sport

Prestiti e scadenze, il futuro di Verdi e Djuric è tutto da scrivere

La rosa della Salernitana, tra agosto e gennaio scorsi è stata allestita anche con diversi elementi giunti in prestito secco. Nel caso di Bonazzoli, nel passaggio a titolo temporaneo alla Salernitana erano stati già fissati riscatto in favore del club granata e controriscatto da parte della Sampdoria...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana