Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Vittore martire

Date rapide

Oggi: 8 maggio

Ieri: 7 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportScafati Basket, al PalaMangano va in scena il derby con Napoli

Sport

Coach Finelli dovrà fare a meno degli infortunati Culpepper e Sabatino, frenati da noie muscolari

Scafati Basket, al PalaMangano va in scena il derby con Napoli

Domani sera il quintetto gialloblu sfiderà i cugini partenopei nel secondo match di Supercoppa

Scritto da (Michele Masturzo), sabato 17 ottobre 2020 11:49:57

Ultimo aggiornamento sabato 17 ottobre 2020 11:49:57

Dopo il passo falso dell'esordio a Latina, lo Scafati Basket prova a ritrovare confidenza con il parquet e con il canestro, affrontando Napoli al PalaMangano. E' dunque tempo di derby tra due delle formazioni più quotate del girone rosso del campionato di Serie A2, pronte ad offrire un saggio del proprio stato di forma in quello che sarà il secondo turno del girone arancione della Supercoppa Centenario 2020.

C'è tanta voglia di riscatto tra le fila della squadra di casa, per mettere alle spalle la sconfitta all'overtime rimediata la scorsa settimana in terra pontina. Al di là del valore dell'avversario di turno, il team gialloblù dovrà fare i conti con due pesanti assenze, quella del giovane Sabatino e del play Culpepper, entrambi alle prese con qualche noia muscolare, che li costringerà a guardare i compagni dagli spalti ed a proseguire con il lavoro differenziato, finalizzato al completo recupero, in vista dell'inizio del campionato, previsto per la metà del mese prossimo.

Con queste due pesanti assenze e contro un organico lungo e completo come quello di Napoli, per giunta in un PalaMangano ancora una volta vuoto, non sarà affatto semplice per i gialloblu imporsi ed avere la meglio.

I partenopei, guidati in panchina dall'esperto Sacripanti, saranno all'esordio assoluto nella competizione ed alla prima partita ufficiale dallo scorso febbraio, in virtù del rinvio a data da destinarsi del primo match del medesimo raggruppamento, che si sarebbe dovuto disputare domenica scorsa al PalaBarbuto contro San Severo. L'organico biancoazzurro è tra i più ampi ed assortiti dell'intera serie A2. La presenza sugli esterni di Monaldi, dell'ex Mayo (a Scafati nella stagione 2015/2016), di Marini, Uglietti e Sandri, unita alla fisicità ed esplosività di Iannuzzi, Zerini, Parks e Lombardi sotto le plance, la dice lunga sul valore di una squadra, che ha tutte le carte in regola per primeggiare nel secondo campionato nazionale.

«Abbiamo ancora tanta rabbia dentro l'animo per la maniera in cui si è conclusa la partita di domenica scorsa a Latina, che avremmo dovuto invece chiudere in maniera più cinica - ha affermato alla vigilia coach Alessandro Finelli -. Sarebbe bastata una maggiore presenza a rimbalzo ed una superiore pressione difensiva per evitare di arrivare punto a punto negli ultimi minuti, risultati poi fatali. Abbiamo raccolto comunque molti spunti di osservazione e trovato la giusta determinazione ed arrabbiatura per provare a fare di meglio già dal prossimo incontro. Abbiamo avuto però nel frangente qualche problema fisico: si sono infatti fermati Sabatino e Culpepper e quindi non saremo al completo contro Napoli; per fortuna, manca ancora parecchio per l'inizio del campionato ed avremo modo e tempo di recuperare gli infortunati e mettere a punto tanti piccoli particolari. E' una bella opportunità la partita di domenica sera contro i partenopei, perché affrontiamo uno dei migliori collettivi del campionato e quindi alziamo sin da subito l'asticella dell'attenzione. Ci dispiace solo che la partita sarà disputata a porte chiuse, senza pubblico, ma dobbiamo imparare a fare di necessità virtù al cospetto di un roster completo, composto da atleti importanti come Monaldi, Mayo, Marini, Sandri, Uglietti, Parks, Zerini, Lombardi e Iannuzzi, contro i quali dovremo alzare il livello della competizione e giocare al 100%, per provare a dare una prima soddisfazione alla nostra società».

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

La Salernitana batte l'Empoli e sogna ancora

La Salernitana batte l'Empoli per 2-0 e continua a sognare la serie A: il Monza infatti resta all'inseguimento dei granata, dopo aver superato il Cosenza, mentre il Lecce viene fermato dalla Reggina. La squadra di Castori, guidata ancora in panchina da Bocchini si presenta all'Arechi con il 3-5-2, in...

Sport

Salernitana al secondo posto: una intera città in festa

Salerno torna a sognare 23 anni dopo l'ultima volta in serie A. La festa, implosa per ragioni di scaramanzia e per rispettare il patto del silenzio per poi esplodere alimentato dallo slogan del Vikingo ieri sera ha subito una deroga. All'arrivo della squadra al Volpe in pullman da Napoli dopo il volo...

Sport

Sindaco su Salernitana: “serie A ottima occasione per la città”

"La serie A sarebbe un'ottima occasione per tutta la città". A dirlo è il sindaco Vincenzo Napoli in attesa delle ultime due partite che potrebbero consentire alla Salernitana di realizzare un sogno.

Sport

Salerno Guiscards, vittoria a Pontecagnano e primo posto nel girone

Quella offerta in casa della Volley Project Pontecagnano è stata un'autentica prova di forza da parte della Salerno Guiscards. Nel primo set, sotto di ben 10 lunghezze, il sestetto di mister Tescione non s'è perso d'animo e azione dopo azione, punto dopo punto, ha dapprima ritrovato la parità, poi ha...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi