Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. M. Maddalena de' Pazzi

Date rapide

Oggi: 25 maggio

Ieri: 24 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportSerie A, si infiamma la lotta per scudetto e Champions League

Sport

Vlahovic e Zakaria lanciano la Juventus, l'Atalanta perde col Cagliari e scivola al quinto posto

Serie A, si infiamma la lotta per scudetto e Champions League

Il Napoli espugna Venezia e torna a -1 dall'Inter prima dello scontro diretto dello stadio Maradona

Scritto da (Michele Masturzo), lunedì 7 febbraio 2022 10:58:03

Ultimo aggiornamento lunedì 7 febbraio 2022 10:58:03

Entrano nel vivo la lotta per lo scudetto e quella per la zona Champions League. Il Napoli vince a Venezia e si riporta a -1 dall'Inter, proprio alla vigilia della scontro diretto con i neroazzurri che, però, hanno una gara da recuperare. Al Penzo, Osimhen con una splendida incornata regala il vantaggio al team di Spalletti. Nel finale, Petagna fissa il punteggio sul 2-0 in favore dei partenopei. Gli azzurri raggiungono il Milan al secondo posto a quota 52 punti.

Con lo stesso risultato la Juventus batte il Verona. La squadra di Allegri viene trascinata dai nuovi acquisti: su assist di Dybala, Vlahovic porta in vantaggio i bianconeri. Nella ripresa, Zakaria concretizza un contropiede avviato da un ritrovato Morata. I piemontesi salgono a quota 45 punti e scavalcano l'Atalanta, che sfideranno in trasferta nel prossimo turno in un vero e proprio spareggio in chiave Champions League.

I bergamaschi confermano di essere in un periodo negativo e vengono battuti a domicilio dal Cagliari. Gaston Pereiro, dopo un controllo sospetto, fredda Musso, il Var convalida ma il tocco con la mano sembra evidente. In 10 uomini per l'espulsione dello stesso Musso (fallo sull'attaccante uruguaiano lanciato a rete), i ragazzi di Gasperini trovano il pareggio con Palomino, che ribatte in rete un tiro di Zapata, entrato pochi minuti prima. Con una ripartenza bruciante, però, gli isolani trovano impreparata la difesa di casa e Bellanova regala a Pereiro un pallone che va solo depositato in rete. Doppietta per il sudamericano e 3 punti per il Cagliari, che dopo mesi esce dalla zona retrocessione diretta.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Salernitana, piano di cinque anni in serie A

Cinque anni per passare dalla salvezza ad un posto di centro classifica e magari all'Europa. Il progetto sportivo della Salernitana è importante e punta in alto. Non mancano le ambizioni al presidente Danilo Iervolino che vuole essere protagonista nel calcio italiano e non una semplice meteora. Pronto...

Sport

Nicola alla Salernitana per un altro anno

Davide Nicola guiderà ancora la Salernitana. Trovato l'accordo, con contratto annuale, tra l'allenatore e Danilo Iervolino, con l'approvazione di Walter Sabatini. Si prosegue lungo la strada intrapresa il 15 febbraio, il giorno dopo San Valentino. Sembra una storia d'amore quella tra Nicola e Salerno....

Sport

Riscatti, la salvezza regala alla Salernitana una buona base da cui ripartire

La permanenza in Serie A, fondamentale per costruire qualcosa di ambizioso in futuro, ha un costo notevole per le casse della Salernitana. La salvezza fa infatti scattare in automatico i riscatti di Bohinen, Mikael, Mazzocchi, Jaroszynski e Sepe, oltre ai rinnovi di Ribery e Obi. Per il centrocampista...

Sport

Prestiti e scadenze, il futuro di Verdi e Djuric è tutto da scrivere

La rosa della Salernitana, tra agosto e gennaio scorsi è stata allestita anche con diversi elementi giunti in prestito secco. Nel caso di Bonazzoli, nel passaggio a titolo temporaneo alla Salernitana erano stati già fissati riscatto in favore del club granata e controriscatto da parte della Sampdoria...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana