Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. M. Maddalena de' Pazzi

Date rapide

Oggi: 25 maggio

Ieri: 24 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportSocietà, ecco cosa bolle in pentola

Sport

Per i trustee e la Figc è tutto in regola, la palla passa all'assemblea dei soci della Salernitana per la questione bilancio

Società, ecco cosa bolle in pentola

Iervolino vorrebbe accorciare i tempi ma difficilmente potrà subentrare a Lotito e Mezzaroma prima del 20 gennaio

Scritto da (Michele Masturzo), giovedì 6 gennaio 2022 12:09:43

Ultimo aggiornamento giovedì 6 gennaio 2022 12:09:43

Quando Danilo Iervolino potrà ufficialmente subentrare a Lotito e Mezzaroma? Il nuovo proprietario riuscirà a vincere l'ennesima corsa contro il tempo (e la burocrazia) per poter incidere effettivamente sul mercato di riparazione? Che cosa frena le operazioni in concreto?

Dal punto di vista dei trustee e della Figc tutto fila per il verso giusto: la caparra del 5% è stata versata regolarmente, le carte presentate dall'entourage di Iervolino sono in regola, la Federazione ha dato il suo assenso e, di conseguenza, ci sono 45 giorni per arrivare al closing.

Per poter andare dal notaio, dove l'imprenditore partenopeo dovrà versare i restanti 9 milioni e mezzo di euro (in assegni circolari) al fine di acquisire il pacchetto azionario della Salernitana (con tutti i beni immateriali e materiali annessi e connessi, store inclusi) mancano due passaggi. Il primo è l'aggiornamento della relazione in cui l'assemblea dei soci della Salernitana, capitanata da Marchetti, certifica la continuità aziendale, essendo arrivata la proposta vincolante d'acquisto nei tempi prestabiliti. Il secondo è l'approvazione del bilancio al 30 giugno, che era stata rinviata lo scorso 28 dicembre. Il collegio dovrebbe essere riconvocato nel giro di 15 giorni dall'ultimo incontro (quindi prima della fine della prossima settimana).

In seguito a questi due atti, che in realtà con spirito collaborativo da parte dell'assemblea dei soci (e con un escamotage legale) potrebbero essere anche velocizzati (se i numeri sono già stati "cristallizzati"), Iervolino potrà subentrare a Lotito e Mezzaroma, si potrà indire la conferenza stampa di presentazione alla città e l'imprenditore partenopeo spera che tutto ciò possa avvenire prima di Salernitana-Lazio. Realisticamente, però, il tutto difficilmente avverrà prima del 20 gennaio.

Se così fosse, Iervolino avrebbe poi meno di due settimane di tempo per intervenire anche in sede di mercato. Per ora, il fondatore di UniPegaso, che ha ricevuto disponibilità da Sabatini ed ha sondato pure Perinetti e Petrachi, sta lavorando sotto traccia. Le posizioni di Fabiani e Colantuono (da Delio Rossi a Nicola, passando per Cosmi e Bisoli, in tanti sarebbero disposti a subentrare al romano) sono "congelate", in attesa di un confronto con la nuova proprietà. L'arrivo di rinforzi, di cui pure la rosa granata avrebbe urgentemente bisogno, è procrastinato alla realizzazione di questi passaggi obbligati. La corsa contro il tempo per salvare la Serie A, insomma, va avanti.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Salernitana, piano di cinque anni in serie A

Cinque anni per passare dalla salvezza ad un posto di centro classifica e magari all'Europa. Il progetto sportivo della Salernitana è importante e punta in alto. Non mancano le ambizioni al presidente Danilo Iervolino che vuole essere protagonista nel calcio italiano e non una semplice meteora. Pronto...

Sport

Nicola alla Salernitana per un altro anno

Davide Nicola guiderà ancora la Salernitana. Trovato l'accordo, con contratto annuale, tra l'allenatore e Danilo Iervolino, con l'approvazione di Walter Sabatini. Si prosegue lungo la strada intrapresa il 15 febbraio, il giorno dopo San Valentino. Sembra una storia d'amore quella tra Nicola e Salerno....

Sport

Riscatti, la salvezza regala alla Salernitana una buona base da cui ripartire

La permanenza in Serie A, fondamentale per costruire qualcosa di ambizioso in futuro, ha un costo notevole per le casse della Salernitana. La salvezza fa infatti scattare in automatico i riscatti di Bohinen, Mikael, Mazzocchi, Jaroszynski e Sepe, oltre ai rinnovi di Ribery e Obi. Per il centrocampista...

Sport

Prestiti e scadenze, il futuro di Verdi e Djuric è tutto da scrivere

La rosa della Salernitana, tra agosto e gennaio scorsi è stata allestita anche con diversi elementi giunti in prestito secco. Nel caso di Bonazzoli, nel passaggio a titolo temporaneo alla Salernitana erano stati già fissati riscatto in favore del club granata e controriscatto da parte della Sampdoria...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana