Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 22 ore fa S. Massimo vescovo

Date rapide

Oggi: 29 maggio

Ieri: 28 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportTrust per la cessione della Salernitana, bisogna rispettare paletti precisi

Sport

Il professore Rino Sica ha fornito un parere pro veritate

Trust per la cessione della Salernitana, bisogna rispettare paletti precisi

Apertura della Figc a patto che ci siano prezzo di vendita e un trustee indipendente dall'attuale proprietà

Scritto da (Alessandro Ferro), mercoledì 16 giugno 2021 13:52:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 16 giugno 2021 13:52:00

La bozza di trust preparata dall'avvocato Rino Sica è pronta da lunedì mattina ma la Salernitana ritarda l'invio alla Figc per ragionare su alcuni punti. Il trustee (il gestore del trust) potrebbe essere l'ex calciatore granata Marco Pecoraro Scanio ma ci sono altre ipotesi. A nove giorni dalla scadenza del 25 giugno resta da definire il futuro granata e ci sono ancora tanti argomenti sul tavolo. Procediamo con ordine. Tutte le strade portano a Roma e alla cessione della Salernitana ma, visti i tempi ormai strettissimi, l'unica strada ancora percorribile è il trust. Lo diciamo da tempo che col passare dei giorni diventava difficile la vendita della società che comunque dovrà esserci per risolvere il problema della multiproprietà nella stessa categoria.

In queste ore si decide a Roma il futuro della Salernitana. Lotito e Mezzaroma sanno che, dopo l'ostracismo iniziale, la Figc ha aperto la porta al trust ma a precise condizioni. "Deve rispettare determinati paletti che considero molto chiari, severi e di massima garanzia" ha detto il presidente della Federcalcio Gabriele Gravina. Paletti previsti nella bozza di trust preparata per la Salernitana dall'avvocato salernitano Rino Sica, professore universitario ed esperto di diritto sportivo. In allegato Sica ha anche fornito un parere pro veritate sulla compatibilità con le Noif e lo Statuto federale. Il parere qualificato del professore Rino Sica è una carta importante per il buon esito del percorso che porta al trust ma è indispensabile che vengano rispettati alcuni punti.

Come quello della figura del trustee che deve rispondere ai requisiti di indipendenza e terzietà. A svolgere questo delicato ruolo potrebbe essere il salernitano Marco Pecoraro Scanio, calciatore della Salernitana nella promozione del '90 in serie B, dirigente sportivo e uomo stimato negli ambienti della Figc. Un'altra ipotesi porta all'avvocato salernitano Angelo Clarizia, già subcommissario della Figc nel 2018, profilo di assoluto spessore.

C'è poi l'aspetto del prezzo di vendita che, nella bozza di trust, deve essere determinato da una società terza in un range che prevede una cifra minima. La durata del trust è di sei mesi, prorogabile di ulteriori quattro in caso di mancata cessione dopo il semestre. Al termine del periodo massimo di dieci mesi, qualora la società non sia stata venduta, la Salernitana rientrerebbe nella condizione di oggi e la proprietà avrebbe 30 giorni per cedere. Sembra, però, che il club granata stia pensando di modificare alcuni punti. In ogni caso la Figc ha bisogno di qualche giorno per valutare con grande attenzione il rispetto dei paletti. Più il tempo passa e più si fa stretta la strada dell'iscrizione. Se deve essere trust bisogna fare presto. In ogni caso il trust è solo un passaggio intermedio verso l'indispensabile cessione della società.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Salernitana, prime suggestioni di mercato

Forte del rinnovo contrattuale e galvanizzato dall'impresa di aver regalato alla Salernitana una salvezza assolutamente inaspettata, Walter Sabatini è già al lavoro per allestire la rosa che affronterà il campionato di Serie A 2022/23. Prepariamoci. Come accaduto nello scorso mese di gennaio, non sarà...

Sport

La salvezza della Salernitana è anche la rivincita di Norbert Gyomber

Fortemente criticato ad inizio stagione, finito addirittura in panchina all'inizio del 2022 complici un problemino muscolare e gli strascichi del Covid, Norbert Gyomber si è preso una bella rivincita anche a livello personale con la storica salvezza centrata dalla Salernitana di Nicola. Con lui Radovanovic...

Sport

Davide Nicola: “se vuoi, devi"

Davide Nicola auspica un futuro duraturo in serie A per la Salernitana. Grazie ad una società solida ed ambiziosa, accompagnata da un pubblico eccezionale per entusiasmo e passione. Autore di una salvezza che ha il sapore dell'impresa, Davide Nicola è stato premiato a Rimini come miglior allenatore della...

Sport

Salerno Basket '92, domani gara 1 a Livorno

Dopo un weekend di pausa, torna il campionato di Serie B femminile, con la semifinale dei play off nazionali. La Salerno Basket '92 va a giocarsi l'accesso all'ultimo atto degli spareggi per la promozione in Serie A2 femminile nel doppio confronto con la Jolly Acli Livorno. Il primo atto si disputerà...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana