Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 15 ore fa S. Filippo Neri sacerdote

Date rapide

Oggi: 26 maggio

Ieri: 25 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportVenezia-Salernitana, le probabili formazioni

Sport

Titolari tra i lagunari gli ex Molinaro e Kiyine. Zanetti conferma il 4-3-3

Venezia-Salernitana, le probabili formazioni

Nelle file dei granata scocca l'ora di Zortea e Bonazzoli. Colantuono schiererà i suoi col 4-3-1-2

Scritto da (Michele Masturzo), martedì 26 ottobre 2021 11:21:34

Ultimo aggiornamento martedì 26 ottobre 2021 11:21:34

8 punti per il Venezia, 4 per la Salernitana, due neopromosse si sfidano al Penzo in un vero e proprio scontro diretto. Dal punto di vista delle condizioni mentali, arrivano meglio i lagunari all'appuntamento visto che a Sassuolo gli arancioneroverdi, che erano reduci da tre risultati utili di fila, erano andati avanti prima di subire la rimonta del forte team di Dionisi.

Al contrario, la Salernitana arriva in Veneto sull'orlo di una crisi di nervi, oltre che di risultati. La vittoria col Genoa si è rivelata effimera, tanto che la sconfitta di La Spezia è costata la panchina a Castori, il quale evidentemente non godeva più della fiducia della società. Al suo posto è salito in sella Colantuono che, fermo da tre anni, ha ripreso le redini del team granata. Dopo aver sbagliato la formazione iniziale contro l'Empoli, il tecnico romano ripartirà dalle correzioni attuate dal suo precedessore e, quindi, dal 4-3-1-2 visto all'opera già nel secondo tempo del match perso all'Arechi coi toscani.

Chance in vista per Zortea (per lui sarebbe l'esordio nell'undici titolare), che dovrebbe essere preferito al disastroso Kechrida, e finalmente Bonazzoli, che dovrebbe far coppia con Djuric. Solo panchina per Simy. I granata al Penzo dovrebbero scendere in campo con Belec tra i pali; Zortea, Strandberg, uno tra Gagliolo e Gyomber e Ranieri in difesa; Obi, Di Tacchio e Kastanos in mediana; Ribery, recuperato in extremis, tra le linee; Bonazzoli e Djuric in attacco.

Il Venezia risponderà col 4-3-3, Zanetti schiererà dal primo minuto gli ex Molinaro e Kiyine, Henry partirà tra le riserve. Gli arancioneroverdi giocheranno con Romero in porta; Mazzocchi, Caldara, Ceccaroni e Molinaro in retroguardia; Crnigoj, Busio e Kiyine a centrocampo; tridente offensivo composto da Aramu, Forte ed Okereke. Dirigerà l'incontro il signor Di Bello di Brindisi.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Salernitana, piano di cinque anni in serie A

Cinque anni per passare dalla salvezza ad un posto di centro classifica e magari all'Europa. Il progetto sportivo della Salernitana è importante e punta in alto. Non mancano le ambizioni al presidente Danilo Iervolino che vuole essere protagonista nel calcio italiano e non una semplice meteora. Pronto...

Sport

Nicola alla Salernitana per un altro anno

Davide Nicola guiderà ancora la Salernitana. Trovato l'accordo, con contratto annuale, tra l'allenatore e Danilo Iervolino, con l'approvazione di Walter Sabatini. Si prosegue lungo la strada intrapresa il 15 febbraio, il giorno dopo San Valentino. Sembra una storia d'amore quella tra Nicola e Salerno....

Sport

Riscatti, la salvezza regala alla Salernitana una buona base da cui ripartire

La permanenza in Serie A, fondamentale per costruire qualcosa di ambizioso in futuro, ha un costo notevole per le casse della Salernitana. La salvezza fa infatti scattare in automatico i riscatti di Bohinen, Mikael, Mazzocchi, Jaroszynski e Sepe, oltre ai rinnovi di Ribery e Obi. Per il centrocampista...

Sport

Prestiti e scadenze, il futuro di Verdi e Djuric è tutto da scrivere

La rosa della Salernitana, tra agosto e gennaio scorsi è stata allestita anche con diversi elementi giunti in prestito secco. Nel caso di Bonazzoli, nel passaggio a titolo temporaneo alla Salernitana erano stati già fissati riscatto in favore del club granata e controriscatto da parte della Sampdoria...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana