Lira TV - ...e sei protagonista

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Lira TV - ...e sei protagonista

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 1 giorno fa S. Maria Francesca

Date rapide

Oggi: 6 ottobre

Ieri: 5 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportVolata salvezza, gli ultimi 180 minuti della stagione saranno decisivi

Sport

In caso di arrivo a pari punti, i granata potrebbero essere penalizzati. La non contemporaneità delle gare è un avversario in più da battere

Volata salvezza, gli ultimi 180 minuti della stagione saranno decisivi

La Salernitana deve vincere ad Empoli e con l'Udinese per evitare rischi

Scritto da (Michele Masturzo), martedì 10 maggio 2022 13:02:21

Ultimo aggiornamento martedì 10 maggio 2022 13:02:48

Contemporaneità, questa sconosciuta. C'era una volta un principio, dettato dalla necessità di garantire pari diritti a tutte le squadre partecipanti ai campionati professionistici e uno dei criteri fissati era quello di far disputare le gare delle ultime giornate tutte allo stesso orario. Già, ma ora ci sono i diritti tv, il campionato spezzatino, gli abbonati delle pay tv, quelli del web, le tv estere e, visto che tutto questo serve a far reggere l'impalcatura dei precari bilanci dei club italiani, poco importa se il Milan giocando prima dell'Inter potrebbe svuotare di significato la gara dei neroazzurri a Cagliari, che invece interessa eccome alla Salernitana e ai suoi tifosi.

Il club di Iervolino, ieri presente alla Charity Dinner organizzata in favore di Fondazione AIRC per la ricerca sul cancro e Save the Children, supportata dalla Lega Serie A, non avanzerà alcuna richiesta nella riunione di domani, anche perché ormai il palinsesto è stato già ufficializzato. Ma è chiaro che questo aspetto influirà sulle gare delle ultime due giornate.

Meglio allora concentrarsi solo ed esclusivamente sul campo, tenendo presente che anche la lotta per un posto in Europa è sempre più avvincente, con la Lazio quinta a 62 punti e Roma, Fiorentina ed Atalanta appaiate al sesto con 59. Tutto può ancora succedere e, in coda, non possono dormire sonni tranquilli nemmeno Sampdoria e Spezia.

I blucerchiati se la dovranno vedere con la Fiorentina, in corsa per l'Europa, a Marassi e con l'Inter in trasferta, chissà la lotta scudetto a che punto sarà. I bianconeri saranno prima di scena a Udine, contro una squadra già salva ma dal rendimento imprevedibile, e poi riceveranno il Napoli, che all'ultima giornata potrebbe essere già certo del terzo posto. La Salernitana, padrona del suo destino (avendo un punto di vantaggio sul Cagliari, 2 sul Genoa e 5 sul Venezia) avrà l'impegno esterno ad Empoli e chiuderà la stagione con l'impegno casalingo con l'Udinese. Con due successi i granata sarebbero salvi, con risultati diversi dovrebbero prestare attenzione alle varie combinazioni (da evitare l'arrivo a pari punti con gli isolani, con cui il team dell'ippocampo ha pareggiato sia all'andata che al ritorno, i rossoblu hanno miglior differenza reti complessiva). Il Cagliari se la vedrà con l'Inter, gara che potrebbe anche non avere senso in caso di successo del Milan contro l'Atalanta, e terminerà la stagione a Venezia, che potrebbe essere già retrocesso. Altra partita da attenzionare è quella da cui il Genoa è atteso in casa del Napoli, dopo quello che è successo contro la Juventus i supporters granata si augurano che i partenopei al di là del gemellaggio tra le due tifoserie possano onorare fino in fondo l'impegno, garantendo la regolarità della volata salvezza. I rossoblu all'ultima se la vedranno col Bologna. Il Venezia, dopo il successo ricco di reti coi felsinei, deve vincere all'Olimpico con la Roma e in casa col Cagliari per alimentare le minime chance di salvezza, che comunque non si concretizzerebbe in caso di arrivo a pari punti con altre squadre, essendo in svantaggio negli scontri diretti praticamente con tutti.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Benemerenze, LND e Figc premiano Davide Pierro

Nuovo prestigioso riconoscimento per Davide Pierro e per tutta la Sporting Picentia. Dopo il premio "Best Grassroots Leader", ricevuto nel 2019 ed assegnato agli allenatori che abbiano dimostrato straordinario impegno e conseguito ottimi risultati nel tempo, sabato scorso al fondatore della storica scuola...

Sport

Nicola, fiducia a tempo dopo il confronto con la società

Due ore di confronto al Mary Rosy tra De Sanctis e Nicola e fiducia rinnovata, a tempo, all'allenatore. Dopo le sconfitte con Lecce e Sassuolo e i soli 7 punti conquistati nelle prime 8 giornate del campionato, la posizione del tecnico piemontese è in bilico e la partita col Verona potrebbe essere decisiva...

Sport

Salernitana travolta dal Sassuolo: finisce 5-0 la sfida al Mapei Stadium

Pesante sconfitta per la Salernitana, superata al Mapei stadium, dal Sassuolo per 5-0. A Reggio Emilia i granata non riescono a riscattare lo scivolone interno con il Lecce subito prima della sosta. Da segnalare nell'undici titolare l'esordio di Lovato, per la prima volta in campo dopo l'infortunio rimediato...

Sport

Salernitana in casa del Sassuolo senza Fazio, Ribery e Bohinen

Emil Bohinen salta Sassuolo. Per "proteggere" il ginocchio sinistro, il norvegese ha corso male, caricando troppo sull'altra gamba, ed ha rimediato un affaticamento ai flessori a causa del quale dovrà ancora mordere il freno. L'ex CSKA Mosca torna quindi in infermeria e spera di poter essere disponibile...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana