Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Filippo Neri sacerdote

Date rapide

Oggi: 26 maggio

Ieri: 25 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportVolley P2P ko in gara 1 con Melendugno

Sport

Le irnine dovranno andare a caccia di un'impresa nel match di ritorno

Volley P2P ko in gara 1 con Melendugno

Primo stop nel corso della gestione Castillo, le pugliesi si impongono 1-3 a Sarno

Scritto da (Michele Masturzo), venerdì 21 maggio 2021 11:16:00

Ultimo aggiornamento venerdì 21 maggio 2021 11:16:00

Un passo avanti e tre indietro. La Volley P2P perde a Sarno, contro Melendugno, il primo atto della semifinale playoff per la promozione in Serie B1. Le atlete di coach Castillo sono state sconfitte 3-1 dalle salentine (25-20, 25-27, 21-25, 17-25) che nella stagione regolare avevano perso un solo parziale.

Si tratta, invece, del primo ko della squadra irnina da quando è cambiata la guida tecnica. La P2P aveva messo le avversarie all'angolo offrendo un gioco debordante ma poi sul più bello - palla in mano - l'ha fatta uscire dall'angolo nel secondo set (23-20), subendo l'aggancio. Poi il testa a testa, i vantaggi e la spallata ospite che ha riaperto il match e capovolto l'aspetto psicologico (25-27). La P2P ha incassato il colpo, ha cominciato a battere con poca profondità favorendo ricezione e quindi la mattonella della brava centrale Antignano. Poi ha sofferto le battute al salto di Greco. Cammisa ha replicato, Marchesano ha piazzato muri importanti ma la P2P, sul rettilineo, è mancata in lucidità, anche nella distribuzione del gioco. Perso il terzo set 21-25, la P2P è rimasta agganciata fino al 16 pari nel set che avrebbe potuto spostare di nuovo gli equilibri, il quarto, e soprattutto evitare l'imbuto nel match di ritorno contro una squadra più esperta, trascinata anche da Kostadinova e Antignano, quest'ultima in A2, l'anno scorso a Cutrofiano. La P2P, invece, ha ceduto 17-25 e adesso sarà obbligata a vincere in tre o quattro set per giocare il parziale supplementare.

I punti delle atlete bianco rosso blu: Mileno 2, Spirito 6, Cammisa 19, Falcucci 14, Marchesano 7, Armonia 13. Per le ospiti, migliore realizzatrice Greco con 18 punti, seguita da Antignano, 17. Le squadre hanno commesso 7 errori a testa in battuta. Due aces in più per Melendugno: 7-5.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Salernitana, piano di cinque anni in serie A

Cinque anni per passare dalla salvezza ad un posto di centro classifica e magari all'Europa. Il progetto sportivo della Salernitana è importante e punta in alto. Non mancano le ambizioni al presidente Danilo Iervolino che vuole essere protagonista nel calcio italiano e non una semplice meteora. Pronto...

Sport

Nicola alla Salernitana per un altro anno

Davide Nicola guiderà ancora la Salernitana. Trovato l'accordo, con contratto annuale, tra l'allenatore e Danilo Iervolino, con l'approvazione di Walter Sabatini. Si prosegue lungo la strada intrapresa il 15 febbraio, il giorno dopo San Valentino. Sembra una storia d'amore quella tra Nicola e Salerno....

Sport

Riscatti, la salvezza regala alla Salernitana una buona base da cui ripartire

La permanenza in Serie A, fondamentale per costruire qualcosa di ambizioso in futuro, ha un costo notevole per le casse della Salernitana. La salvezza fa infatti scattare in automatico i riscatti di Bohinen, Mikael, Mazzocchi, Jaroszynski e Sepe, oltre ai rinnovi di Ribery e Obi. Per il centrocampista...

Sport

Prestiti e scadenze, il futuro di Verdi e Djuric è tutto da scrivere

La rosa della Salernitana, tra agosto e gennaio scorsi è stata allestita anche con diversi elementi giunti in prestito secco. Nel caso di Bonazzoli, nel passaggio a titolo temporaneo alla Salernitana erano stati già fissati riscatto in favore del club granata e controriscatto da parte della Sampdoria...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana