Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Agostino v. di Canterbury

Date rapide

Oggi: 27 maggio

Ieri: 26 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportZanetti: «Sarà una grande battaglia»

Sport

Il tecnico dei lagunari sulla Salernitana: «E' una squadra che al di là della classifica ha degli ottimi giocatori»

Zanetti: «Sarà una grande battaglia»

Secondo l'allenatore del Venezia si aggiudicherà lo scontro diretto la squadra che saprà avere più umiltà

Scritto da (Michele Masturzo), martedì 26 ottobre 2021 11:18:21

Ultimo aggiornamento martedì 26 ottobre 2021 11:18:21

"A Sassuolo non abbiamo avuto la forza di tenere il risultato dopo un vantaggio più che meritato, era proprio ciò che intendevo quando parlavo di appagamento. Dopo l'autogol non abbiamo avuto la forza di reagire subito, solo negli ultimi dieci minuti siamo tornati alla carica con i nuovi entrati come Forte e Mazzocchi che a mio avviso hanno fatto bene. Ci è mancato qualcosa dal punto di vista caratteriale, questo testimonia la nostra fragilità nonché la nostra necessità di essere sempre al 100% per essere performanti. La mia speranza è che la gara del Mapei Stadium ci serva come lezione per migliorare". Queste le dichiarazioni di mister Paolo Zanetti alla vigilia del match con la Salernitana.

"Il Presidente ha parlato dei nostri tifosi, ed io non posso che condividere le sue dichiarazioni - ha proseguito il tecnico del Venezia -. La sensazione che il Penzo ci ha regalato contro la Fiorentina è stata incredibile. Il nostro Stadio è meraviglioso così come lo sono per le persone che lo riempiono: erano tutti a spingere la squadra, lo avvertivo io dalla panchina, e non oso immaginare cosa possa essere stato per i giocatori. Il Presidente ha capito l'importanza del nostro pubblico, della nostra gente, e spero che domani si ripeta la stessa magia come contro la Fiorentina".

Questo il pensiero di Zanetti sulla Salernitana: "Conosco bene Colantuono, ha allenato anche me a Torino. È molto bravo, e tatticamente molto intelligente. La Salernitana è una squadra che al di là della classifica ha degli ottimi giocatori, soprattutto davanti, Ribery e Simy su tutti. È una partita fra due squadre i cui valori assoluti sono simili, questo a prescindere della posizione in classifica. Loro certamente verrano a Venezia per vincere. In una partita importante come questa noi dobbiamo giocare con umiltà. Sarà una gara dura, fisica, fatta di duelli, una battaglia fra due squadre che lottano per lo stesso obiettivo".

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Raduno, Mancini valuta Ruggeri e Zortea

Non solo la gioia incontenibile per l'impresa centrata contribuendo alla salvezza della Salernitana, ma anche l'emozione di poter indossare la maglia della nazionale italiana. Per i calciatori granata Nadir Zortea e Matteo Ruggeri la stagione 2021/22 si è conclusa come meglio non poteva. Subito dopo...

Sport

Salernitana, piano di cinque anni in serie A

Cinque anni per passare dalla salvezza ad un posto di centro classifica e magari all'Europa. Il progetto sportivo della Salernitana è importante e punta in alto. Non mancano le ambizioni al presidente Danilo Iervolino che vuole essere protagonista nel calcio italiano e non una semplice meteora. Pronto...

Sport

Nicola alla Salernitana per un altro anno

Davide Nicola guiderà ancora la Salernitana. Trovato l'accordo, con contratto annuale, tra l'allenatore e Danilo Iervolino, con l'approvazione di Walter Sabatini. Si prosegue lungo la strada intrapresa il 15 febbraio, il giorno dopo San Valentino. Sembra una storia d'amore quella tra Nicola e Salerno....

Sport

Riscatti, la salvezza regala alla Salernitana una buona base da cui ripartire

La permanenza in Serie A, fondamentale per costruire qualcosa di ambizioso in futuro, ha un costo notevole per le casse della Salernitana. La salvezza fa infatti scattare in automatico i riscatti di Bohinen, Mikael, Mazzocchi, Jaroszynski e Sepe, oltre ai rinnovi di Ribery e Obi. Per il centrocampista...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana