Amianto all’ex Sacro Cuore, dubbi sullo smaltimento

Alessandro Ferro

Riscontrata la presenza di amianto, ora i residenti vogliono capire in che modo e quando il materiale verrà smaltito. Resta sotto sequestro il cantiere dell’ex Istituto Sacro Cuore di Torrione a Salerno. Lavori bloccati da diversi giorni e controlli effettuati dall’Arpac su richiesta del Comune di Salerno. Tra grossi cumuli di materiali misti e di alcune parti in disuso di colonne fecali è stato trovato l’amianto. I campionamenti dell’aria hanno evidenziato un valore inferiore al consentito di fibre di amianto aerodisperse. Da capire quali decisioni verranno prese per la vicina scuola Matteo Mari in merito alla bonifica dell’area. Ecco cosa ci hanno detto questa mattina alcuni residenti mentre, tra l’altro, venivano effettuati degli interventi di manutenzione del verde pubblico proprio nella zona dell’ex Sacro Cuore.

Leggi anche