Aumentano le sigarette, i risparmi vanno in fumo

Ivano Montano

Risparmi in fumo: come dice il saggio, fumando il suo sigaro, le sigarette fanno male alla salute ed alle tasche. E da oggi anche di più, visto che tra le novità contenute nella bozza della manovra governativa è stata inserita anche quella relativa all’aumento dell’accisa sulle sigarette che, dall’anno che verrà, sarà di 36 euro per mille sigarette, tradotto vuol dire che il costo di un pacchetto da 20 aumenterà in media di poco più di 70 centesimi. E non finisce qui, perché l’accisa tenderà al rialzo progressivo negli anni a venire, fino ad arrivare a 37 euro per mille sigarette, praticamente un euro in più a pacchetto. Altro che caffè e sigarette, ci sarà da scegliere tra questo o quello. I tabaccai devono adeguarsi e possono bofonchiare, ne hanno facoltà, visto che tali rialzi dei prezzi difficilmente sarà un affare, perché – ormai è statistica – più aumentano le sigarette, più diminuiscono i fumatori. Ci sono poi quelli che non mollano e vanno di “svapo”. Vanno forte quelli alla frutta, ma nemmeno quelle costano quanto le caramelle.

Leggi anche