Carcere, trovati 3 cellulari in un congelatore

Francesca Salemme

Tre telefoni cellulari, perfettamente funzionanti sono stati trovati in un congelatore nella Sezione dell’Alta Sicurezza della Casa circondariale di Salerno. A dare la notizia è Tiziana Guacci, ne segretario regionale per la Campania del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE, che commenta: “Non è la prima volta che avvengono questi rinvenimenti. Nel passato, addirittura, si ricordano i lanci, con i palloni imbottiti di cellulari, dall’esterno all’interno ed il sorvolo di droni”.

Plauso, dunque, alla Polizia Penitenziaria di Salerno che ha effettuato la scoperta e il relativo sequestro, e la richiesta – da parte del sindacato, dell’adozione di tutti quegli interventi che mettano gli agenti nelle condizioni di contrastare la rapida innovazione tecnologica e la continua miniaturizzazione degli apparecchi, che risultano sempre meno rilevabili con i normali strumenti di controllo”.

Leggi anche