Eletto nuovo presidente del distretto provinciale di Salerno di Confcommercio

Confcommercio, Marone: primo impegno il “caro energia”

l'auspicio che il Natale, e le luci d'artista, facciano rifiatare il settore
Francesca Salemme

E’ stato eletto all’unanimità quale nuovo presidente del distretto provinciale di Salerno di Confcommercio Campania. Giovanni Marone, avvocato salernitano di 56 anni, imprenditore nel settore petrolifero:  “Ringrazio il direttivo per la fiducia riposta, auspicando di operare in totale sinergia e sintonia nella salvaguardia dell’interesse delle imprese –  questo il primo commento di Marone, alla conferma della sua elezione – respiriamo un’aria nuova, abbiamo tutte le potenzialità per sognare in grande. E, in questa ottica, nella piena continuità con la passata presidenza egregiamente guidata da Giuseppe Gagliano, prosegue sin da ora un percorso avviato che, già in questi anni, è riuscito a compiere grandi passi avanti per i risultati raggiunti, qualificando Confcommercio come la più grande organizzazione nazionale che guarda al futuro del sistema imprenditoriale ”.

Subito al lavoro, dunque, per l’impegno sindacale da svolgere, a partire da ieri.

Una su tutte, il caro energia che sta affliggendo il paese.

Ad affiancarlo, la squadra di consiglieri composta da: Matteo Accurso, Alfonso Amoroso, Edoardo Crispo, Giovanni D’Agostino, Francesco Di Lascio, Marco Spina. Un nuovo ciclo che prevede un’aggiunta di supporto: Sergio Cicalese, Paolo Ferro, Massimo Sorvillo, Luigi Trotta, Giuseppe Venturiello.

Leggi anche