La provincia di Salerno piange un’altra vittima del Covid: un 74enne di Baronissi, che aveva contratto il virus lo scorso 28 agosto

Contagi, un’altra vittima nel salernitano: sprint finale vaccinazioni

la settimana dedicata alla campagna vaccinale anche ai non iscritti in piattaforma si chiude con un bilancio positivo
Francesca De Simone

I numeri relativi ai nuovi contagi non destano preoccupazione, ma il virus continua a mietere vittime, colpendo soprattutto le persone che ancora non si sono vaccinate. Dopo il decesso del 31enne imprenditore di San Valentino Torio, la provincia di Salerno piange un'altra vittima, questa volta a Baronissi. Si tratta di un 74enne che era ricoverato all'Ospedale Ruggi e che aveva contratto il covid lo scorso 28 agosto. L'annuncio arriva dal sindaco di Baronissi, Valiante, che sui social ha lanciato un nuovo appello esortando la popolazione irnina a vaccinarsi al più presto. I nuovi casi comunicati ieri dall'Unità di Crisi sono stati 86 nel salernitano. Il trend rimane in calo rispetto all'andamento delle ultime settimane. Intanto, la campagna vaccinale prosegue. Dopo la settimana aperta a tutti anche ai non registrati in piattaforma, sia in città, che in vari centri della provincia, c'è stato un ulteriore balzo in avanti relativamente ai numeri dei vaccinati. Si prosegue in questi giorni, fino al 10, con gli open day over 12 all'Ospedale di Battipaglia, dalle 9 alle 19, e al PalaSchiavo dalle 9 alle 14.

Leggi anche