A settembre il numero di positivi potrebbe essere simile a quello di luglio

Covid in calo nel salernitano

Superato il picco estivo di metà agosto
Alessandro Ferro

Il picco estivo dei contagi è alle spalle e settembre potrebbe essere come luglio. Superato agosto, con i suoi duemila e trecento tamponi positivi a Salerno e provincia, il mese in corso fa registrare numeri più bassi nella diffusione del Covid. 75 i casi registrati nelle ultime 24 ore, 343 nell'ultima settimana, 373 in quella precedente. Con questo andamento, settembre potrebbe chiudersi con meno di mille contagi. Nel mese di luglio ce ne furono 926.

Il Covid, quindi, fa meno paura ma guai ad abbassare la guardia perché, come abbiamo visto nel mese scorso, ci vuole poco a far alzare la curva epidemiologica. Nella prima settimana di agosto ci sono stati 502 casi, nella seconda 618, nella terza 545 e nella quarta 468. Il periodo più preoccupante, com'era prevedibile, è stato quello nella parte centrale del mese, a cavallo di Ferragosto, con maggiori movimenti per le vacanze.

I contagi adesso sono in costante calo ma a settembre potrebbero comunque essercene di più degli 872 registrati a giugno. Aspetto che deve spingere tutti a rispettare ancora le forme anti-contagio. Il Covid non è stato ancora sconfitto anche se, con una quota sempre più alta di vaccini, ora non preoccupa come in passato. Basti pensare che siamo molto distanti dai numeri di maggio (3.700 contagi) e ancora più lontani da quelli allarmanti di aprile e marzo con oltre 22mila positivi in due mesi.

Leggi anche