Criminalità minorile in aumento

Il questore Conticchio «Riprendiamoci il ruolo della famiglia»

Massima attenzione ai giovani e alla criminalità minorile da parte del questore di Salerno, Giancarlo Conticchio
Simona Cataldo

«Riprendiamoci finalmente il ruolo di famiglia» E' stato il monito del nuovo questore di Salerno, Giancarlo Conticchio, che ieri nel suo primo incontro con la stampa ha parlato anche di giovani e violenza. «La famiglia ha il dovere di controllare quello che fanno i figli. Non è violazione della privacy» continua parlando di ragazzi violenti e baby gang, «la criminalità minorile in aumento è anche frutto del disagio che si è vissuto con la pandemia». Ma, agli stessi cittadini a cui promette di intervenire in prima persona, Conticchio chiede partecipazione.

Leggi anche