Inquinamento acustico, accordo tra Comune di Salerno e Arpac

Anna Sarno

Questa mattina a Palazzo di Città il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ha firmato una convenzione con l’Arpac – Dipartimento Provinciale di Salerno – finalizzata allo svolgimento di controlli in materia di inquinamento acustico.

L’accordo prevede la verifica del rispetto dei limiti fissati dalla normativa vigente in materia e dal Piano di Zonizzazione Acustica adottato dal Comune di Salerno, sulla base di specifiche richieste d’intervento da parte del medesimo Comune, nei siti e nelle date che verranno preventivamente concordate tra le parti, per un numero presuntivo di 30 indagini da realizzarsi nel corso di dodici mesi, con possibilità di ulteriori prestazioni aggiuntive secondo necessità.

Il Dipartimento Provinciale di Salerno dell’ARPAC si impegna ad effettuare le attività di controllo. Il Comune di Salerno si impegna a garantire ai tecnici dell’ARPAC l’accesso alle aree per i necessari sopralluoghi ed a mettere a disposizione degli stessi ogni documento utile.

La convenzione avrà la durata di un anno salvo eventuali proroghe dovute al completamento dell’attività.

Leggi anche