Presente alla manifestazione a Roma anche la Gilda di Salerno

Sciopero scuola, massiccia adesione di docenti salernitani

Si protesta contro il taglio degli organici
Francesca De Simone

Anche il sindacato della Gilda insegnanti di Salerno è presente in massa alla manifestazione di protesta del mondo della scuola a Roma. A piazza Santi Apostoli si è tenuto lo sciopero contro il taglio degli organici.

"Si umiliano i precari con un nuovo sistema di reclutamento e gli si nega l'abilitazione – sostengono i sindacati – ; un intervento da respingere. Viene tradito il Patto per la scuola. Il contratto poi è scaduto da tre anni e ci aspettiamo un investimento serio per il rinnovo contrattuale: le risorse stanziate non bastano anche dato l'impegno della scuola tutta negli anni della pandemia".

Attraverso lo sciopero, che ha visto una massiccia adesione anche di insegnanti salernitani si punta ad evidenziare l'inadeguatezza del governo rispetto alle esigenze della scuola.

Leggi anche