L'associazione che porta il suo nome si impegna a mantenere vivo il ricordo della studentessa del Genovesi-Da Vinci

Una borsa di studio intitolata a Melissa La Rocca

Domenica si svolgerà la seconda edizione del Triangolare di beneficenza dedicato alla sua memoria
Michele Masturzo

Torna il triangolare di beneficenza dedicato a Melissa La Rocca e la seconda edizione dell'evento in programma a San Mango ha una finalità importante: l'obiettivo degli organizzatori è quello di istituire una borsa di studio in nome della studentessa del "Genovesi-Da Vinci" morta ad ottobre 2019, ad appena 16. L'iniziativa, voluta fortemente dell'associazione Melissa La Rocca, ha trovato subito il riscontro favorevole dell'istituzione scolastica, che sarà coinvolta nelle prossime settimane anche in altri appuntamenti rilevanti che si svolgeranno nell'Aula Magna della scuola, intitolata a Melissa e al suo compagno di classe Vittorio, a sua volta tragicamente scomparso in un incidente stradale.

Intanto, domenica alle ore 10 presso il centro sportivo "Terzo Tempo Village", scenderanno in campo per un triangolare di calcio l'Associazione "Rino Tra gli Angeli", la "Asd Melissa La Rocca" e la "Temeraria San Mango", con giovani e vecchie glorie. Lo scorso anno il ricavato fu utilizzato per l'acquisto di un defibrillatore che fu poi donato al nuovo campo sportivo di San Mango Piemonte. Per la parte organizzativa, la manifestazione è curata dall'associazione guidata da Ciriaco Russomando; per quella tecnica da Fiorentino Rega in collaborazione con Vinicio La Rocca, papà della studentessa scomparsa nel fiore degli anni. L'evento si svolgerà nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di Covid-19.

Leggi anche