Giffoni2023, al via le candidature per diventare juror

Francesca De Simone

Il momento più atteso è arrivato: dal 18 gennaio al 26 marzo sarà possibile candidarsi per diventare juror e partecipare alla 53esima edizione del Giffoni Film Festival, in programma dal 20 al 29 luglio. I giffoner quest’anno saranno ben 7mila e arriveranno da oltre 50 nazioni, suddivisi, come consuetudine, nelle sezioni: Elements+3, Elements+6, Elements+10, Generator+13, Generator+16 e Generator+18. “L’apertura delle candidature per partecipare al festival – spiega Jacopo Gubitosi, direttore generale di Giffoni – rappresenta per noi un momento molto importante e per questa edizione puntiamo ad accrescere il numero dei partecipanti ed ampliare la possibilità di essere protagonisti dell’esperienza Giffoni”. In questi mesi, inoltre, si cercherà di rendere ancora più saldo il rapporto con le scuole, per diffondere la conoscenza di quello che Giffoni è e rappresenta da oltre mezzo secolo. L’occasione sarà utile anche per individuare i nuovi Ambassador: una figura centrale nella costruzione di quella rete indispensabile tra Giffoni, i territori, le istituzioni, i luoghi della formazione e della cultura. Dal 18 gennaio al 26 marzo, infine, sono aperte anche le candidature per la sezione Impact! che, quest’anno, accoglierà ragazze e ragazzi dai 18 ai 30 anni, pronti a raccontarsi e a trasformare le proprie idee in intuizioni straordinarie.

Leggi anche