Handball Lanzara, vittoria a Palermo e fuga solitaria

Michele Masturzo

L’Handball Lanzara si aggiudica lo scontro diretto in casa di Palermo e fa il vuoto. I salernitani espugnano il campo dei siciliani e vanno a quota 10 punti in classifica, i rosanero restano a 7 (ora a -3 dalla vetta) assieme all’Haenna. Vittoria di cuore e di gran carattere per la squadra del presidente Sica che, priva del mancino Avallone e costretta a fare a meno del pivot Bellini dopo pochi minuti, si dimostra più forte pure delle avversità. 35-36 il punteggio finale in favore del team guidato da coach Nikola Manojlovic che centra il quinto successo in altrettante gare disputate, trascinato da Gomez Subarroca (autore di 9 reti) e Florio (8).
Con una giornata d’anticipo rispetto alla fine del girone d’andata, i rossoblu sono già certi di poter festeggiare il titolo di campioni d’inverno, indipendentemente dal risultato dell’ultimo match in programma alla Palumbo con Ragusa, attuale fanalino di coda del girone.

Leggi anche