Salernitana, Zortea o Birindelli per Mazzocchi

Alessandro Ferro

Samuele Birindelli dal Monza o Nadir Zortea dall’Atalanta. Sono loro i principali nomi individuati per la fascia dopo l’infortunio di Mazzocchi. Il primo è un giocatore seguito anche in estate, per il secondo si tratterebbe di un ritorno. Entrambi stanno valutando cosa fare perché nelle attuali squadre di appartenenza trovano poco spazio, almeno nell’ultimo periodo. Dopo aver iniziato la stagione da titolare, Birindelli è scivolato in panchina per fare posto a Ciurria. In totale l’esterno del Monza ha 12 presenze ma dalla settima giornata in avanti ha giocato di rado e quindi sta pensando di cambiare aria. Con il club lombardo il discorso è avviato e potrebbe riguardare Federico Bonazzoli, in uscita dalla Salernitana. Il Monza cerca un attaccante e il pistolero potrebbe fare al caso suo. L’altra opzione per la fascia è Zortea, uno dei protagonisti dell’incredibile salvezza dei granata in serie A. Tornato a giugno all’Atalanta per fine prestito, in questa stagione ha disputato appena 183 minuti con la Dea che potrebbe farlo partire per consentirgli di giocare di più. In grado di agire su entrambe le fasce di un centrocampo a cinque ma anche da terzino in una difesa a quattro, Zortea potrebbe essere il profilo giusto anche perché conosce già Nicola e Salerno. Ci sarebbero anche altre piste ma i nomi migliori sono Zortea, per duttilità e conoscenza della piazza, e Birindelli, per caratteristiche ed eventuale coinvolgimento di Bonazzoli nell’operazione con il Monza.

Leggi anche