Il team di coach Aldo Russo mercoledì inizia la preparazione in vista di quella che si preannuncia una stagione molto intensa

Salerno Basket ’92, il 9 ottobre esordio in casa con Catanzaro

La FIP ha diramato il calendario del campionato di Serie B e le granatine giocheranno la prima al PalaSilvestri
Michele Masturzo

La Salerno Basket '92 farà il suo esordio nel campionato di Serie B 2021/22 il prossimo 9 ottobre in casa contro il Catanzaro Centro Basket. La FIP Campania ha diramato il calendario del prossimo torneo cadetto. Le granatine, che cominceranno la preparazione precampionato mercoledì, sono pronte a mettersi agli ordini del riconfermato coach Aldo Russo e del suo staff per farsi trovare pronte in vista dei primi impegni della stagione.

Dopo l'esordio con le calabresei al PalaSilvestri, Valerio e compagne saranno poi attese dalla trasferta a Sant'Antimo, sul campo della Partenope; poi Salerno sarà di scena di nuovo tra le mura amiche contro Stabia alla terza e fuori alla quarta contro l'Azzurra Cercola. Alla quinta giornata le granatine accoglieranno Ariano Irpino, prima del doppio turno esterno contro Virtus Academy Benevento e Basilia Potenza; il girone d'andata si chiuderà con i derby con Battipaglia (a Matierno) e fuori casa contro Scafati. Pochi giorni per il giro di boa, visto che il ritorno inizierà l'8 dicembre in infrasettimanale con la trasferta calabrese, solo quattro giorni dopo l'ultima di andata.

C'è da andare spediti, perché a differenza della scorsa stagione è prevista una post season con fase a orologio e, naturalmente, gli spareggi post-season promozione e retrocessione. Dapprima interni al girone, poi con spareggi interregionali per guadagnare la promozione in A2.

Sarà una stagione lunga e dispendiosa, insomma. L'unica sosta è prevista a Natale, tra terza e quarta giornata di ritorno (il 18 dicembre Salerno in campo a Castellammare, tornerà a giocare l'8 gennaio al PalaSilvestri contro Cercola). La regular season di chiuderà sabato 12 febbraio in casa contro la Free Basketball Scafati. Poi, come detto, la fase a orologio in sei giornate: le prime sei faranno i playoff che varranno l'accesso alla fase interregionale per l'A2 (ancora ignoto il numero delle partecipanti), le altre i playout per evitare il declassamento in C.

Leggi anche