Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Filippo Neri sacerdote

Date rapide

Oggi: 26 maggio

Ieri: 25 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaPiazza della Libertà, nuovo atto vandalico

Cronaca

Non basta la guardiania, servono telecamere e multe esemplari

Piazza della Libertà, nuovo atto vandalico

Nella notte tra giovedì e venerdì sono state imbrattate le sedute con vernice spray colorata

Scritto da (Michele Masturzo), sabato 16 ottobre 2021 12:22:22

Ultimo aggiornamento sabato 16 ottobre 2021 12:22:22

Non c'è pace per Piazza della Libertà. La nuova meta dello struscio dei salernitani e dei turisti, che si godono l'ottobrata, lasciandosi incantare dal panorama della passeggiata fronte mare con Stazione Marittima e Costiera Amalfitana da un lato e costa cilentana dall'altro a far da cornice a selfie ricordo, è stata presa nuovamente di mira dai vandali.

Dopo l'olio di motore versato sul passamano a distanza ravvicinatissima dall'inaugurazione, che puzzava tanto di vero e proprio atto di sabotaggio, agli onori della cronaca sono assurti i writers.

I novelli Jorit si sono cimentati prima sul marmo nero della prima scalinata di accesso a Piazza della Libertà, lato spiaggia di Santa Teresa, utilizzato come tela per i loro schizzi bianchi che, in realtà, d'artistico avevano ben poco. Poi, nella notte tra giovedì e venerdì, si sono ripetuti sulle sedute che si trovano lungo il perimetro esterno della piazza e che dividono la passeggiata dalle aiuole sono comparsi dei graffiti realizzati con bombolette spray colorate, che nulla centrano con la moderna cultura urbana o underground.

A nulla sono valsi gli appelli a difendere il bene pubblico, ricordando che appartiene ad ognuno di noi e che tutti dovrebbero impegnarsi per salvaguardarlo. A nulla è servita l'attivazione del servizio di guardiania privata e sottolineare che ogni volta ripulire l'area costa bei quattrini al Comune (e quindi alla collettività). Sarà, come al solito, il caso di attivare delle telecamere lungo l'area per immortalare le gesta di questi imbecilli? Possibile che l'unico deterrente realmente efficace siano multe esemplari? Pare di sì.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Violenza sessuale su instagram, arrestato un 16enne catanese

Violenza sessuale ai danni di un tredicenne. Con questa accusa gli agenti della Sezione di Salerno del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni Campania hanno dato esecuzione, nei giorni scorsi, ad un'ordinanza cautelare, con la quale è stata disposta la misura del collocamento in comunità,...

Cronaca

Ospedale Roccadaspide, reparti verso la chiusura: la denuncia della Uil Fpl Salerno

I reparti di medicina e lungodegenza dell'Ospedale di Roccadaspide rischiano, a breve, la chiusura: è la denuncia fatta dalla Uil Fpl di Salerno. Il provvedimento arriverebbe a seguito dei trasferimenti in uscita di alcuni dirigenti medici presso altre strutture dell'Asl Salerno con la mancata compensazione...

Cronaca

Capi contraffatti al mercato di Cava, blitz della Finanza

Capi d'abbigliamento falsi venduti in violazione della disciplina a tutela dei marchi e del Made in Italy. Succedeva al mercato rionale di Cava Dè Tirreni. A scoprirlo sono stati i finanzieri a seguito di accurati controlli. I capi d'abbigliamento per adulti e bambini riportavano loghi di note griffe,...

Cronaca

PalaSele, ripartono i grandi live

L'attesa è durata due anni, l'ultimo spettacolo segna la data del 19 gennaio e ad incantare il pubblico c'era Renato Zero. Poi il lockdown, ha spento la musica. Dopo 860 giorni, al Palasele di Eboli si alza il volume e si riaccendono le luci. Da sabato 28 maggio tornano i grandi live. 11 gli spettacoli...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana