Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Costanzo patrono di PG

Date rapide

Oggi: 29 gennaio

Ieri: 28 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportIervolino, ecco cosa sogna per la Salernitana

Sport

La prossima settimana il fondatore di UniPegaso dovrebbe già concludere l'operazione coi trustee per poi accelerare sul mercato

Iervolino, ecco cosa sogna per la Salernitana

Il nuovo proprietario del club granata auspica un rilancio in termini di risultati calcistici e di ritorno d'immagine per il territorio

Scritto da (Michele Masturzo), domenica 2 gennaio 2022 12:21:55

Ultimo aggiornamento domenica 2 gennaio 2022 12:21:55

Da un lato c'è l'euforia per l'accettazione della sua proposta da parte dei trustee, dall'altro c'è la voglia di completare velocemente l'iter per l'acquisizione della società (e di tutto ciò che era stato posto in vendita, beni immateriali inclusi) per potersi concentrare su quello che c'è da fare per consentire alla Salernitana di giocarsi le sue chance in chiave salvezza. Danilo Iervolino proverà a velocizzare i tempi e, burocrazia permettendo, proverà a chiudere i giochi coi trustee nel giro di una decina di giorni, versando il resto della cifra pattuita (9 milioni e mezzo di euro), per poi concentrarsi sulle scelte legate al rafforzamento della squadra (sono in corso valutazioni sulle posizioni di Fabiani e Colantuono, già iniziano a circolare i nomi delle prime suggestioni di mercato, come Giovinco). Se ne riparlerà tra qualche giorno, come pure per l'approvazione del bilancio, aspetto che Iervolino approfondirà col suo staff.

Intanto, ieri pomeriggio il nuovo proprietario della Salernitana ha diffuso una nuova nota ufficiale: "Desidero ribadire la mia soddisfazione e il mio orgoglio nell'aver acquisito la US Salernitana 1919 - si legge -. Credo fortemente nel progetto di rilancio della squadra Granata consapevole di cosa rappresentino questi colori per una tifoseria appassionata e per l'intera città di Salerno. Una città che amo da sempre, basti pensare che la mia Pegaso è nata proprio a Salerno nel 2006. Una comunità viva, quella salernitana che, anche attraverso il calcio, saprà irrobustire quel rapporto con le giovani generazioni che nello sport riscoprono i valori del rispetto delle regole, dell'impegno, della disciplina, della tolleranza e della lealtà. Chi mi conosce sa la dedizione che profondo in ogni iniziativa. Ecco, questa nascente esperienza la immagino come un cammino bellissimo da fare insieme alla gente di Salerno e alle istituzioni locali e alla storica è gloriosa tifoseria Granata. Insieme possiamo costruire un ambizioso progetto articolato progetto che sia vincente in termini di risultati calcistici, ma anche di ritorno d'immagine per tutto il territorio salernitano. Lavorerò ad una crescita del club che faccia anche perno su una solida "cantera" giovanile che nel tempo si riveli preziosissima per l'affermazione dei colori granata in ambito nazionale. Credo che le sinergie da mettere in campo debbano convergere in un'unica e grande direzione: quella di fare di Salerno città e della sua amata società di calcio un hub di eccellenza per lo sviluppo e la diffusione dei valori dello sport e della convivenza civile. Mi impegnerò personalmente affinché la Salernitana diventi una fucina di campioni di razza ma soprattutto un punto di riferimento stabile per le giovani generazioni e tutto il mondo del terzo settore. Tra gli obiettivi a medio termine della nuova società c'è, senz'altro, quello di rappresentare un ruolo di cerniera tra le istituzioni, le associazioni e l'intera comunità Granata. Solo attraverso una visione condivisa tra tutti gli attori socio-economici sarà possibile prospettare un nuovo futuro alla squadra, e contribuire alla crescita organica della città e dell'intero territorio salernitano".

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Salta Diego Costa alla Salernitana, ecco perché

Diego Costa non verrà più a Salerno. Nelle prossime ore, invece, dovrebbe perfezionarsi il trasferimento di Federico Fazio e forse anche quello di Ederson. In attesa di ulteriori trattative da concludere in questi giorni. La Salernitana è molto attiva sul mercato, Walter Sabatini è impegnato su più fronti...

Sport

Diego Costa alla Salernitana, il sogno sta per diventare realtà

Diego Costa già infiamma la piazza di Salerno. La notizia dell'arrivo dell'attaccante brasiliano naturalizzato spagnolo ha fatto schizzare il livello di entusiasmo tra i tifosi che già sognano di vedere con la maglia granata un calciatore dal curriculum importante. L'operazione era in piedi da tempo...

Sport

Salernitana molto attiva sul mercato

Salernitana scatenata sul mercato alla ricerca di altri rinforzi da prendere entro la fine di questa settimana, evitando di arrivare all'ultima giornata di trattative. In avanti sono molto avviate due operazioni che portano ai due club di Torino. Con la Juventus per Kaio Jorge, con il Torino per Simone...

Sport

Serie A, l'Inter allunga sulle inseguitrici

Altro turno favorevole all'Inter, che supera in rimonta un coriaceo Venezia e, approfitta del pareggio ad occhiali tra Milan e Juventus, ora è a +4 sulle seconde (i partenopei hanno agganciato i ragazzi di Pioli a quota 49). Su un prato al limite della praticabilità, a San Siro, rossoneri e bianconeri...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana