Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Crispino da Viterbo

Date rapide

Oggi: 19 maggio

Ieri: 18 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportSalernitana, a Cagliari un punto di... ripartenza

Sport

All'Unipol Domus il team di Colantuono strappa un pareggio che alimenta le speranze di salvezza dei granata

Salernitana, a Cagliari un punto di... ripartenza

Pavoletti porta in vantaggio i padroni di casa, Bonazzoli la riprende al 90esimo

Scritto da (Michele Masturzo), sabato 27 novembre 2021 12:46:26

Ultimo aggiornamento sabato 27 novembre 2021 12:46:26

La Salernitana strappa un punto pesantissimo al Cagliari nel confronto tra ultime della classe. Sul campo degli isolani i granata, in formazione largamente rimaneggiata, si presentano con un assetto inedito: Bonazzoli gioca sottopunta, Colantuono chiede a Gondo di giostrare sull'out mancino per tenere bloccato Bellanova, Veseli viene preferito a Zortea come terzino destro. I sardi vantano una supremazia territoriale piuttosto sterile: Keita Balde ci prova in rovesciata, ma non è fortunato come successo in casa del Sassuolo. La Salernitana risponde con un tiro cross da lontanissimo di Gondo che non crea problemi a Cragno. Il botta e risposta prosegue con la punizione di Marin, a lato di poco, e la botta imprecisa di Lassana Coulibaly, con Zortea costretto a prendere il posto dell'infortunato Gondo. Marin salta netto Bonazzoli e prova ad imbeccare Joao Pedro, Gyomber resta con lui e respinge in corner. Dalla bandierina spiovente al centro e lo stesso attaccante in odore di convocazione in nazionale riesce a ritagliarsi lo spazio per colpire di testa, Belec è attento e ci mette i guantoni. Il primo tempo termina a reti inviolate.

Nella ripresa, cresce la squadra di Mazzarri. Al termine di una bella azione palla a terra, Joao Pedro scivola e non riesce ad imprimere potenza al suo tiro. Quindi si registra un nuovo tentativo di Marin, che spara alle stelle. Nelle file dei padroni di casa entra Pavoletti e i rossoblu osano col 3-4-3. Nandez, spostato sulla fascia, scodella un pallone al centro sul quale irrompe Joao Pedro, che anticipa tutti ma non trova la porta. E' il preludio al gol dei sardi: azione sulla sinistra, Joao Pedro vince il contrasto con Obi e si presenta in area, pallone basso e forte sul primo palo, Pavoletti anticipa Gagliolo e fredda Belec per l'1-0 che fa esplodere la festa alla Sardegna Arena. Nel giorno del suo compleanno, il centravanti rossoblu il regalo se lo fa da solo siglando un gol pesantissimo. A questo punto il team di Mazzarri commette l'errore di non chiudere la pratica. Nella Salernitana entrano Capezzi, Kechrida e Simy e poco prima del 90esimo sullo spiovente di Zortea, Bonazzoli approfitta della dormita della difesa isolana per pareggiare i conti: bello il colpo al volo di sinistro dell'attaccante di proprietà della Sampdoria e 1-1 finale centrato proprio in extremis dalla truppa di Colantuono che manda in visibilio i 311 presenti nel settore ospiti della Unipol Domus.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Premio salvezza per la Salernitana

Tre punti per tre milioni di euro. Battendo l'Udinese domenica, la Salernitana sarebbe salva e scatterebbe il premio promesso dal presidente Danilo Iervolino ai giocatori. Non che la squadra abbia bisogno di ulteriori stimoli. Davide Nicola e il suo gruppo hanno già abbondantemente dimostrato di averne...

Sport

Salernitana, Nicola blinda il gruppo squadra

Diversamente da quanto accaduto nelle scorse settimane, quando l'abbraccio dei tifosi è stata una delle chiavi della clamorosa rimonta della truppa di mister Nicola, ora la Salernitana cerca di isolarsi, alla ricerca della necessaria concentrazione e per evitare che il calore dei tifosi possa creare...

Sport

Salernitana, Nicola va a caccia del quinto successo della sua gestione

Quando c'è da stilare la formazione titolare, il suo nome compare praticamente sempre, indipendentemente dall'allenatore. E il dato non è assolutamente scontato visto che la scorsa estate lui, che è stato uno dei protagonisti della promozione in Serie A e che è arrivato all'appuntamento in scadenza di...

Sport

Djuric, salvezza e rinnovo per festeggiare il compleanno

Quando c'è da stilare la formazione titolare, il suo nome compare praticamente sempre, indipendentemente dall'allenatore. E il dato non è assolutamente scontato visto che la scorsa estate lui, che è stato uno dei protagonisti della promozione in Serie A e che è arrivato all'appuntamento in scadenza di...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana