Lira TV - ...e sei protagonista

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Lira TV - ...e sei protagonista

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 1 giorno fa SS. Angeli custodi

Date rapide

Oggi: 2 ottobre

Ieri: 1 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportSalernitana, vigilia di attesa per la cessione della società

Sport

Entro domani i trustee sceglieranno l’offerta ritenuta più vantaggiosa

Salernitana, vigilia di attesa per la cessione della società

Dopo l'ultimo confronto con la Figc pare che ci sia una proposta in vantaggio su altre due

Scritto da (Alessandro Ferro), martedì 14 dicembre 2021 13:26:17

Ultimo aggiornamento martedì 14 dicembre 2021 13:26:17

Sembra la vigilia di Natale, aspettando una nascita che segni un nuovo percorso a Salerno dopo dieci anni di Lotito e Mezzaroma. Con chi ancora non si sa ma di sicuro la serie A continuerà ad essere a 20 squadre e la Salernitana non sarà esclusa perché la società sarà ceduta. Il 15 dicembre è una data segnata in rosso sul calendario granata. I trustee Isgrò e Bertoli ieri hanno avuto un confronto con la Figc per parlare delle tre offerte ricevute, tra queste una sembra in vantaggio. Ora devono individuare definitivamente, entro domani, l'offerta d'acquisto ritenuta più vantaggiosa.

Entro domani non voleva dire per forza domani, 15 dicembre. Ma i trustee hanno ritenuto opportuno prendersi il tempo massimo a disposizione riservandosi la scelta nell'ultimo giorno utile, da loro stessi individuato appunto nella data del 15 dicembre. La speranza è che domani ci sia l'annuncio sulla nuova società evitando di tenere ulteriormente sulle spine i tifosi che stanno vivendo un periodo di grande ansia e preoccupazione, aspettando dall'estate la notizia della cessione del club che non è mai arrivata. Tolta una o due settimane dalla promozione in serie A conquistata il 10 maggio, ogni giorno (da allora ad oggi parliamo di circa 200 giorni) i sostenitori granata hanno sperato di avere l'annuncio della nuova società.

Un'attesa vana, per tutti. Per i tifosi ovviamente ma anche per i giocatori, per lo staff tecnico della Salernitana e per l'intero movimento calcistico italiano perché quanto sta accadendo, ancora oggi, a Salerno rappresenta un'anomalia per tutto il sistema pallone. Il futuro della Salernitana resta tutt'ora incerto, alla vigilia dell'ultima data utile individuata dai trustee e a due settimane dalla scadenza perentoria fissata dalla Figc.

Perché si è arrivati all'ultimissimo tempo a disposizione per cedere la società? Perché sono state messe dai trustee varie tappe intermedie (30 settembre, 15 novembre e 5 dicembre) che non hanno fatto altro che aumentare l'ansia dei tifosi? Perché non si è fatta più l'asta pur in presenza di più offerte? Domande da un milione di dollari, anzi da circa 20-25 milioni di euro. Quelli che dovrebbero bastare per acquistare la Salernitana. Un prezzo dimezzato rispetto ai 40-45 milioni di euro di cui si parlava in passato.

Di fatto l'aver aspettato tutto questo tempo porterà ad una cessione ad un prezzo senza dubbio inferiore. Un aspetto, questo, che fa sorgere qualche dubbio sull'intera operazione ma adesso è il momento delle certezze e delle risposte. Quelle che Salerno e l'intera tifoseria aspettano da tempo, troppo tempo. Qualche ora e sapremo. Sperando che nella comunicazione dei trustee non ci sia un'ulteriore proroga rispetto alla data del 15 dicembre. Mentre è molto probabile quella di altri 45 giorni (fino al 15 febbraio) per formalizzare la cessione della società in presenza di un'offerta vincolante.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Salernitana in casa del Sassuolo senza Fazio, Ribery e Bohinen

Emil Bohinen salta Sassuolo. Per "proteggere" il ginocchio sinistro, il norvegese ha corso male, caricando troppo sull'altra gamba, ed ha rimediato un affaticamento ai flessori a causa del quale dovrà ancora mordere il freno. L'ex CSKA Mosca torna quindi in infermeria e spera di poter essere disponibile...

Sport

Salernitana, Nicola studia la formazione anti-Sassuolo

Con Fazio acciaccato e in serio dubbio per la gara di domenica in casa del Sassuolo, a Reggio Emilia potrebbe finalmente scoccare l'ora di Lovato. Arrivato a Salerno come contropartita tecnica nell'ambito dell'operazione Ederson, il giovane difensore centrale prelevato a titolo definitivo dall'Atalanta,...

Sport

Fazio è acciaccato, Lovato prepara il debutto

Con Fazio acciaccato e in serio dubbio per la gara di domenica in casa del Sassuolo, a Reggio Emilia potrebbe finalmente scoccare l'ora di Lovato. Arrivato a Salerno come contropartita tecnica nell'ambito dell'operazione Ederson, il giovane difensore centrale prelevato a titolo definitivo dall'Atalanta,...

Sport

Calendario "ingolfato", 8 partite in 42 giorni

Riprende il campionato di Serie A dopo la parentesi riservata agli impegni delle nazionali e per la Salernitana si apre un mini-ciclo importante. Il team di Nicola dovrà disputare 8 partite nel giro di 42 giorni, a partire da domenica 2 ottobre, quando i granata saranno di scena sul campo del Sassuolo,...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana