I teenager al 43%, sono loro il target di questo periodo della campagna vaccinale

Asl Salerno, veloci verso l’immunità di gregge

i dati dicono che siamo al 73% delle prime dosi e oltre il 60% delle seconde
Francesca Salemme

La prima dose di vaccino è stata inoculata al 73% dei salernitani, ovvero a meno due punti percentuali dalla quota ipotizzata per l'immunità di gregge, se si considera la percentuale di popolazione vaccinabile, ovvero escludendo gli under 12. Un successo che per il responsabile Covid dell'Asl di Salerno, Arcangelo Saggese Tozzi è da attribuire anche agli open day itineranti nei luoghi di villeggiatura…

(l'intervista completa nel tg Lira)

Leggi anche