Luci d’Artista, ancora tanti turisti in città

Simona Cataldo

Penultimo weekend, poi si chiude anche l’edizione 2022/2023 di Luci d’Artista che anche quest’anno ha richiamato in città numerosi visitatori. Un’edizione di rilancio dell’evento dopo i due anni di stop causati dalla pandemia, che ha fatto registrare numeri di successo. Le luminarie artistiche si spegneranno il 29 gennaio, subito dopo, forse già il 30 gennaio, a Palazzo di Città saranno resi noti i numeri di quest’anno. Nei giorni scorsi il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, ha già tracciato un primo bilancio dicendosi soddisfatto delle presenze registrate. Dall’Immacolata all’Epifania il tasso di occupazione nelle strutture ricettive cittadine, sia alberghiere che extralberghiere, ha superato il 70 per cento. Bilancio positivo anche per gli operatori della ristorazione e del commercio che però chiedono all’amministrazione comunale di sedersi subito ad un tavolo per confrontarsi su diversi e tanti aspetti da migliorare in termini di accoglienza e gestione dei flussi turistici.

Leggi anche