Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 17 ore fa S. Ambrogio vescovo

Date rapide

Oggi: 7 dicembre

Ieri: 6 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: SportLo Scafati Basket prepara la nuova stagione al PalaMangano

Sport

Primi allenamenti sotto gli occhi del patron Longobardi, mancano solo gli americani

Lo Scafati Basket prepara la nuova stagione al PalaMangano

La truppa ha iniziato ad allenarsi agli ordini del nuovo coach Alessandro Rossi e del suo staff

Scritto da (Michele Masturzo), lunedì 23 agosto 2021 11:45:36

Ultimo aggiornamento lunedì 23 agosto 2021 11:45:36

Tutti i tesserati dello Scafati Basket si sono radunati ed hanno iniziato a lavorare agli ordini di coach Alessandro Rossi. Il primo ad arrivare è stato Ikangi, poi è stata la volta di Monaldi, Ambrosin e Parravicini, quindi di Cucci, Raucci e De Laurentiis, a cui si è infine aggiunto il veterano Rossato, arrivato sulle sponde del fiume Sarno direttamente dalla Sardegna, dove ha trascorso un periodo di meritata vacanza. Unici assenti i due statunitensi Clarke e Daniel che si aggregheranno alla truppa a stretto giro di posta.

Il primo step è stato rappresentato dalle visite mediche di rito. Mercoledì scorso hanno quindi avuto inizio gli allenamenti al PalaMangano. Coach Rossi, il suo assistente Nanni ed il preparatore fisico Confessore hanno stilato una tabella che possa permettere alla truppa gialloblu di presentarsi nelle migliori condizioni possibili alla nuova stagione agonistica.

Il patron Nello Longobardi, accompagnato dal figlio Enrico, ha voluto accogliere personalmente la squadra e, nel suo inconfondibile stile, rivolgere a tutti il suo personale in bocca al lupo per la stagione agonistica alle porte: «Do il mio personale benvenuto a Scafati a tutti i nostri tesserati, a cui chiedo di dare il massimo sin da subito, con quella "cazzimma" a cui tengo tanto e che dovrà contraddistinguerci al di là dei risultati. Abbiamo allestito un gruppo che mi piace moltissimo, per il quale abbiamo fatto un grosso sacrificio economico, che ci consente di avere nove seniores in organico. Un sacrificio che speriamo possa essere goduto da un'ampia fetta di tifosi, ben oltre l'attuale limite del 35% di capienza del PalaMangano. Puntiamo a vincere il più possibile, ma a dare soprattutto il massimo in campo sempre e comunque, senza un obiettivo concreto da raggiungere obbligatoriamente e nell'immediatezza. Quasi tutti i nostri tesserati hanno due anni di contratto, per cui in questo biennio dobbiamo cercare di raggiungere il massimo risultato, senza alcuna necessità di dover affrettare i tempi. Ci sono poche squadre sopra le righe in questa serie A2: Cantù è ben assortita ed ottimamente allenata, così come Forlì, Udine e Verona. I nostri due americani sono giocatori di sostanza e qualità, che possono darci una mano importante, giocando anche in due ruoli. Abbiamo scelto un allenatore che è in perfetta sintonia con società e gruppo, che volevo già da tempo portare a Scafati. Sono contentissimo di avere allestito questa squadra, in cui credo davvero tantissimo».

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

Cessione Salernitana, due (forse tre) proposte giunte via Pec

C'è una città che attende con ansia notizie sulla cessione della Salernitana, una tifoseria che ha portato 19500 persone all'Arechi contro la Juventus (con una coreografia che ha fatto il giro del mondo), 7 mila a Roma contro la Lazio, 4000 mila e più a San Siro contro il Milan. Dietro questi numeri...

Sport

Salernitana, Colantuono fa la conta dei superstiti

La Salernitana mette nel mirino la Fiorentina. Nella seconda trasferta di fila ancora una volta mister Colantuono dovrà fare la conta dei superstiti. A San Siro il tecnico romano ha dovuto sostituire ad inizio ripresa Zortea, vittima di un malanno muscolare. L'esterno di proprietà dell'Atalanta rischia...

Sport

Serie A, Fiorentina e Juventus scavalcano la Roma

Dopo le prime della classe, scese in campo di sabato, la domenica delle inseguitrici si apre con il blitz della Fiorentina a Bologna. Ospiti in vantaggio subito dopo la mezzora grazie ad un puntuale inserimento di Maleh. I padroni di casa, però, prima dell'intervallo trovano il pari con una bella rete...

Sport

Salernitana sconfitta a San Siro

A San Siro le luci sulla Salernitana si spengono con l'ennesima battuta d'arresto: la dodicesima su sedici gare disputate. Il Milan vince 2-0 con le reti di Kessie e Saelemaekers e chiude la pratica già nel primo tempo. Nella formazione granata si rivede Ribery che stringe i denti, torna titolare e gioca...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi